https://hookupwebsites.org/it/6-modi-per-gestire-lansia-durante-gli-appuntamenti/6 modi per gestire l'ansia durante gli appuntamenti
Affiliate Disclosure

6 modi per gestire l’ansia durante gli appuntamenti

6 modi per gestire l’ansia durante gli appuntamenti

Potresti sapere che gli appuntamenti online sono una piattaforma preziosa per incontrare nuove persone, ma potresti trovarti ansioso e a disagio con il processo e tutta l’incertezza che ne deriva. Dall’essere fantasma o rifiutato all’ottenere le tue speranze prima di incontrarti di persona solo per determinare che non sei una persona compatibile, ci sono una vasta gamma di alti e bassi che derivano dagli appuntamenti.

Quando ti trovi in uno stato di ansia per gli appuntamenti, è importante ricordare che il modo in cui ne parli ti porterà sollievo o più disagio. In effetti, potresti non renderti conto che i tuoi tentativi di smettere di sentirti ansioso stanno effettivamente causando più ansia da appuntamento. Ad esempio, respingere, resistere o rifiutare di accettare i pensieri ansiosi non farà altro che farli persistere e peggiorare. Inoltre, alcuni dei comportamenti comunemente usati per gestire l’ansia potrebbero funzionare contro di te mentre esci. Comportarti in modo appiccicoso inviando messaggi a qualcuno troppo spesso, o ricorrendo a chiamare e riagganciando finché la persona che ti piace non risponde al telefono, potrebbe far sì che qualcuno desideri spazio o smetta di uscire con te. Dare a qualcun altro potere su di te e fare eccessivo affidamento su di loro per liberarti dalle tue preoccupazioni è una ricetta per il disastro. Ci sono modi migliori per controllare i comportamenti impulsivi e gestire l’ansia per assicurarti di non allontanare potenziali partner.

Come puoi gestire idealmente quei momenti in cui sei seduto in un ristorante chiedendoti se sarai alzato in piedi o stai controllando ossessivamente il tuo telefono in attesa di un messaggio in arrivo da qualcuno che ti piace? Come puoi essere meno ansioso e più resiliente durante i momenti bassi degli appuntamenti?

1. Vivi i tuoi sentimenti senza giudizio . Comprendi che le emozioni sono semplicemente informazioni e non sono “buone” o “cattive” o “giuste” o “sbagliate”. Non c’è niente di sbagliato in te per sentirti ansioso, quindi non c’è bisogno di giudicare te stesso. Rifletti sulle seguenti domande: cosa sta cercando di dirmi questa sensazione? Cosa sta cercando di insegnarmi questa sensazione? C’è qualcosa fuori equilibrio? Cosa potrebbe richiedere attenzione? Usa le risposte per identificare eventuali paure che potrebbero richiedere un po’ di attenzione, una migliore gestione o risoluzione. Soprattutto, avvicinati ai tuoi sentimenti con accettazione e curiosità.

2. Ricorda a te stesso che puoi gestire qualsiasi risultato . Sì, potresti sentirti deluso se non ricevi risposta da qualcuno che ti piace o se una relazione in via di sviluppo finisce, ma la natura potente dei tuoi sentimenti passerà. Per definizione, i sentimenti cambiano ed evolvono. I tuoi sentimenti in questo momento possono essere onnicomprensivi, ma con il tempo sarà più facile sopportarli. Sia che tu sia sconvolto dal fatto che qualcuno sia andato in pensione o ti senti scoraggiato da pochissimi primi appuntamenti che portano a secondi appuntamenti, sappi che puoi gestire tutti i risultati e tutte le emozioni correlate. Impegnati a superare i momenti difficili con facilità e un atteggiamento fiducioso.

3. Impegnati per sentirti più a tuo agio con l’incertezza. La vita è incerta. Gli appuntamenti sono gli stessi! È un rischio vulnerabile che vale la pena correre. Gli infiniti “cosa succede se?” che la tua mente decide sarà estenuante se non gestito in modo efficace. Ricorda a te stesso che molte delle cose che temi in realtà non stanno accadendo nel presente (e potrebbero non accadere mai). Se eviti del tutto gli appuntamenti a causa della tua ansia nonostante una relazione sia un obiettivo importante, ti sentirai sicuramente peggio.

4. Crea una vita piena al di fuori degli appuntamenti. Questa strategia è un must per il tuo benessere emotivo. Se tutta la tua esistenza riguarda la frequentazione e la ricerca di un partner, ogni delusione (o secondo che passa senza sentire la tua cotta, appuntamento o partner) sembrerà ingestibile. Sviluppa un sano regime di auto-cura e altri interessi, hobby, piani e relazioni al di fuori degli appuntamenti. Sebbene gli appuntamenti debbano essere una priorità per ottenere risultati positivi, investire in altri interessi e relazioni ti consentirà di sentirti più senza stress e supportato.

5. Concentrati su ciò che puoi controllare. È un dato di fatto che non puoi controllare ogni minimo dettaglio della vita e degli appuntamenti, ma c’è molto sotto il tuo controllo. Ad esempio, puoi controllare la frequenza della comunicazione, il ritmo degli appuntamenti e a chi decidi di inviare messaggi, rispondere o incontrare nella vita reale. Puoi controllare la logistica degli appuntamenti, ad esempio dove incontrarci, cosa indossare e quanto dura un appuntamento. Affrontare l’ansia può farti sentire fuori controllo o senza speranza, quindi è importante ricordare a te stesso la tua capacità di fare delle scelte.

6. Ricorda che non essere scelto da un partner o essere single non significa che qualcosa non va in te . Non sei indegno o inadeguato in alcun modo, forma o forma. Sii compassionevole con te stesso. Comprendi che gli appuntamenti richiedono tempo e spesso ci sono molte perdite che ne derivano. Non lasciare che il tuo valore sia determinato da ciò che qualcun altro pensa di te.

Gli appuntamenti portano naturalmente un po’ di ansia, ma c’è molto che puoi fare per gestire meglio i sentimenti e gli eventi negativi. Attraverso sane strategie di cura di sé e di gestione dell’ansia, oltre a una maggiore accettazione dei propri sentimenti e alla tolleranza al disagio, è possibile avvicinarsi agli appuntamenti da una posizione più energica e fluida.

Circa l’autore:

Rachel Dack è una consulente professionale clinica autorizzata (LCPC), una consulente certificata a livello nazionale e una coach relazionale, specializzata in psicoterapia per individui e coppie attraverso il suo studio privato a Bethesda, nel Maryland. Le aree di competenza di Rachel includono relazioni, autostima, appuntamenti, consapevolezza, ansia, depressione e gestione dello stress. Rachel è una co-autrice di Sexy Secrets to a Juicy Love Life, un bestseller internazionale, scritto per aiutare le donne single a diminuire la frustrazione per il fatto di essere single, lasciandosi alle spalle il passato, coltivando l’amore per se stesse e formando e mantenendo relazioni amorose. Rachel serve anche come esperta di relazioni per http://www.datingadvice.com/ e altri siti Web di consulenza per appuntamenti e relazioni. Seguila su Twitter per ulteriori informazioni quotidiane!

Sue
Sue
Sue
MS, RD e scrittore
Sue è un'eccellente coach, particolarmente concentrata alla risoluzione di problematiche legate all’informazione.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere