https://hookupwebsites.org/it/il-segreto-per-lintimita-emotiva/Il segreto dell'intimità emotiva
Divulgazione di affiliazione

Il segreto dell’intimità emotiva

Il segreto dell’intimità emotiva

Sapevi che puoi far salire alle stelle la connessione che provi con un uomo semplicemente scegliendo parole diverse quando gli parli?

Arriva un momento – forse poco dopo aver conosciuto un uomo, o forse un po’ più tardi – in cui vorrai dirgli qualcosa che ti dà fastidio, eppure hai paura di dirgli la verità per paura di incasinare le cose o spingendolo via. Questo succede a tutti noi. Anche ora, prima di dire una dura “verità” a mio marito, sento quel brivido di paura che mi attraversa – la parte di me “brava” che pensa che sia meglio “tenere le cose per me”.

Eppure, e se le cose più difficili che si possano dire a un uomo potessero farti amare di più? Bene, possono.

SE VUOI CHE LUI SI CADA PER TE, NON TI TENERE INDIETRO.

È assolutamente fondamentale dire la tua verità usando le parole giuste – al momento giusto, con il giusto linguaggio del corpo e irradiando la giusta “vibrazione” da dentro di te. Per mostrarti cosa intendo e aiutarti a esercitarti, ho creato uno strumento. Si chiama “Dì la verità”:

1. Se facessi di “dire la verità a un uomo” un gioco per te, in cui non puoi sfogarti, o urlare, o lamentarti, o fargli torto – o anche solo dirgli la parola “tu” – come faresti dirlo nel modo più veritiero e pienamente espresso possibile? Voglio che tu consideri solo questo. Concediti un po’ di tempo per respirare e rimuginarci sopra.

2. Ora, immagina una situazione con un uomo che si presenta sempre, che ti dà fastidio costantemente, o che sembra essere uno schema di conflitto e turbamento per te nelle relazioni passate.

3. Immagina che sia in piedi di fronte a te. Consenti a te stesso di SENTIRE ciò che provi, ciò che hai sentito, ciò che il ricordo ti fa venire in mente e come ti senti immaginandolo in piedi proprio di fronte a te.

4. Mettiti in una posizione comoda, con i palmi rivolti verso l’uomo che immagini di fronte a te. Ora, per quanto sciocco possa sembrare, immagina che ci sia una grande cerniera di plastica sul tuo cuore e tira giù quella cerniera per esporre il tuo cuore. Consenti a te stesso di provare come ci si sente ad avere il cuore aperto al mondo e all’uomo di fronte a te. Traccia tutto il tuo corpo in modo da notare quali parti sono tese e, mentre permetti delicatamente alle parti tese di rilasciarsi, rilassarsi e riposare, nota dove la tensione si manifesta in altre parti del tuo corpo.

6. Ora immagina cosa vuoi dirgli su ciò di cui hai bisogno e desideri e che cambierebbe di lui e della tua situazione insieme – e dillo ad alta voce se puoi.

7. Scrivilo per te stesso – cosa gli diresti normalmente, cosa stai immaginando di dirgli, cosa hai detto ad alta voce. (È fantastico portare con te un diario o un pezzo di carta per esercitarti con questo strumento il più possibile per cambiare le cose il più velocemente possibile.) Scrivi solo quello che istintivamente vuoi dire prima usando le parole che di solito vuoi usare. E poi

8. Traducilo in ciò che chiamo “Messaggi emotivi”. Questo significa usare parole che effettivamente dicono ciò che SENTI: ti concentri interamente sulla sensazione che stai provando piuttosto che sul suo comportamento. Rielabora semplicemente ciò che istintivamente vuoi dire – come vuoi scagliargli addosso il tuo turbamento – e scrivi tutto in poesia, dal tuo cuore, invece di “descrizioni” e “rapporti” dalla tua testa. Fallo solo da te, condividendo il tuo stato emotivo e non collegandolo affatto a ciò che è successo o a ciò che ha fatto o non ha fatto, o a chi sembra essere o non essere.

Ad esempio, potresti dire: “Non fai mai più piani – sono sempre io a fare piani per noi due. Se non faccio i piani, non succede nulla – ci sediamo e guardiamo la TV. Ho bisogno di te per portare avanti questa relazione e voglio migliorare la nostra connessione facendo più cose insieme”.

Prova invece: “Mi sento male ea disagio senza più progetti per noi due. Mi manca”. Poi: “Mi sento così solo e solo e come se fossi single e conducendo una vita così separata da te. Mi manchi. Mi manca sentirmi vicino a te. Non voglio una relazione con te in questo momento che sembra solo datazione.”

Riesci a vedere le differenze?

In primo luogo, stai parlando di lui, di cosa sta facendo e non fa, e di cosa pensi che potrebbe fare per risolvere il problema. Nel secondo approccio, stai solo usando la parola “io” come sistema di riferimento. Non gli stai chiedendo di fare niente, non gli stai facendo torto e non gli stai chiedendo perché si comporta in quel modo.

Quando parli a un uomo in questo modo, accade qualcosa di miracoloso. Non si sente attaccato, quindi non sente il bisogno di difendersi. Gli stai anche comunicando che ti fidi di lui – ti fidi di lui abbastanza da rivelarti a lui e ti fidi che lui voglia renderti felice. In sostanza, hai creato un’intimità istantanea.

________________________________________________________________________

Per saperne di più su Feeling Messages per aiutarti a esprimere i tuoi sentimenti in un modo che indurrà un uomo ad ascoltarti e ad avvicinarsi a te, iscriviti alla e-newsletter gratuita di consulenza sulle relazioni di Rori. Imparerai un semplice sistema in tre passaggi che puoi utilizzare in qualsiasi situazione per connetterti più profondamente con il tuo uomo, sia che tu stia frequentando o in una relazione impegnata.

Anisa
Anisa
Anisa
MS, RD e scrittore
Anisa è consapevole che la crescita richiede tempo. Fornisce alle persone gli strumenti di cui hanno bisogno per affrontare le loro emozioni, migliorare la loro comunicazione e riflettere sul loro valore.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere