https://hookupwebsites.org/it/lasciarsi-andare-e-sentirsi-carini/Lasciati andare e sentiti carina
Affiliate Disclosure

Lasciati andare e sentiti carina

Lasciati andare e sentiti carina

Non ero sicuro di cosa aspettarmi dal nuovo film di Amy Schumer I Feel Pretty’. Dopotutto, la premessa sembrava suggerire che le donne senza un corpo ideale (quindi, tutti noi) potrebbero aver bisogno di un trauma cranico per apprezzare quanto siamo veramente favolose.

Ma, d’altra parte, chi non ha faticato a voler cambiare parti di sé? Soprattutto quando si tratta di appuntamenti, mi sono spesso chiesto se non ci fosse qualcosa che non andava in me, o se non sarei stato più attraente per le persone con cui avrei voluto uscire se avessi solo avuto lunghi capelli ricci neri.

Armato di sentimenti contrastanti, sono andato a teatro. Ecco il punto: penso che questo film sia molto più universale di quanto appaia in superficie. Forse non sei ossessionato dall’essere “innegabilmente carina” come Renee, il personaggio di Amy. Ma a meno che tu non sia estremamente ben adattato, immagino che tu non sia sempre completamente sicuro. Potresti credere nella tua testa di essere divertente, adorabile, straordinariamente meraviglioso proprio come sei, ma potrebbe essere difficile da tradurre nel tuo cuore o nelle tue azioni.

La ferita alla testa di Renee spegne il suo critico interno. Improvvisamente, crede di essere bella e questo cambia tutto per lei. Si è sentita bloccata nella sua vita: il suo lavoro non è quello che vuole, è stanca di essere single (chi può relazionarsi?), ed è generalmente infelice con se stessa (anche se ha dei grandi amici). Una volta che crede di essere all’altezza dei suoi standard, inizia a muoversi nella sua vita con uno scopo. Non è preoccupata che le persone non prestino attenzione quando parla, non è preoccupata per il rifiuto. Vive credendo di essere già degna.

Ricorda, nient’altro di Renee è cambiato, lei crede solo che sia cambiato. Con queste munizioni, inizia a trasformare la sua carriera, chiede di uscire al ragazzo carino in lavanderia, ordina da bere al bar aspettandosi un servizio rapido. Ora, invece di lasciarsi fuori dalla corsa per quello che vuole, lo segue e la gente risponde.

Dato che ci ho pensato da allora, non riuscivo a smettere di pensare a una citazione dal libro più recente di Bren Brown, Braving the Wilderness: “Smetti di camminare per il mondo in cerca di conferma che non appartieni. La troverai sempre perché hai fatto di quella la tua missione. La verità su chi siamo vive nei nostri cuori. La nostra chiamata al coraggio è proteggere il nostro cuore selvaggio da una valutazione costante, specialmente la nostra. Nessuno appartiene qui più di te. “

Qual è la differenza tra le persone che sperimentano l’amore e l’appartenenza? Bren ha detto. Credono di esserne degni. Questo è tutto.

Certo, è più facile a dirsi che a farsi iniziare a credere nella propria dignità. Ci sono molti messaggi che ci dicono costantemente che non siamo abbastanza bravi (e molti di questi vengono da dentro di noi). Quindi forse è ora che io e te ci esercitiamo? Inizia a prenderti una pausa dal fardello del confronto, di non sentirti abbastanza bene, abbastanza intelligente, abbastanza magro o appena abbastanza. Mettilo giù per un’ora o due.

La verità è che Bren ha ragione: nessuno qui appartiene più di te. Spero che tu ed io non abbiamo bisogno di un trauma cranico per iniziare a crederci, e una volta che ci crediamo, per vivere come ci crediamo. Come cambierebbero le nostre vite? Cosa faresti se non fossi così preoccupato di essere un impostore nella vita?

Una cosa che ho notato, parlando con molte persone, è che la maggior parte di noi è un po’ preoccupata di non appartenerci. Anche Renée lo nota. Anche le persone che rispetta molto sono spesso su un terreno instabile. Quelle ragazze “innegabilmente carine” si preoccupano anche delle loro cosce, delle loro relazioni, della loro desiderabilità. Si chiedono anche se riescono ad avere le cose che vogliono nella vita.

Scegliamo di credere insieme. Lascia che questo influenzi il modo in cui vai allo yoga e al ristorante che ti piace. Lascia che cambi il modo in cui sei con i tuoi amici e la tua famiglia. Lascia che influenzi il modo in cui guardi gli appuntamenti. Lascia che cambi anche il modo in cui chiami il servizio clienti. Lascia che ti segua nei tuoi sogni: NESSUNO appartiene qui più di te.

Cara Strickland scrive di cibo e bevande, salute mentale, fede ed essere single dalla sua casa nel nord-ovest del Pacifico. Le piace il tè caldo, il buon vino e le conversazioni profonde. Vorrà sempre giocare con il tuo cane. Connettiti con lei su Twitter @anxiouscook.

Sue
Sue
Sue
MS, RD e scrittore
Sue è un'eccellente coach, particolarmente concentrata alla risoluzione di problematiche legate all’informazione.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere