https://hookupwebsites.org/it/le-persone-ansiose-guida-alle-feste/La guida della persona ansiosa alle feste
Affiliate Disclosure

La guida della persona ansiosa alle feste

La guida della persona ansiosa alle feste

“E’ solo una festa!” “Appena parlare a lui!” “Non ti ucciderà!”

Per i socialmente ansiosi, le suppliche esasperate di amici e familiari ben intenzionati che vogliono che tu “ti metta in campo” sono difficili da ascoltare. A un certo livello, sai che hanno ragione, anche se quella persona attraente si volta sui tacchi e se ne va, in realtà non morirai.

Eppure, come tutti sappiamo, questo tipo di rimprovero non aiuta mai. In effetti, l’unica cosa più stressante del cercare di avvicinarsi a qualcuno attraente a una festa è cercare di avvicinarsi a qualcuno attraente a una festa mentre una galleria di noccioline di amici ti spinge a vai, vai, fai la tua mossa .

Quindi, se le feste delle vacanze ispirano più panico che piacere, prova questo: lasciati essere ansioso.

Come osserva uno studio condotto da Megan MacKenzie della Ryerson University, l’ansia sociale assume due forme diverse. In primo luogo, c’è l’ansia stessa, la sensazione di agitazione che si prova quando si chiacchiera con una ragazza carina al tavolo degli antipasti. In secondo luogo, c’è la tua risposta all’ansia, la voce dentro di te che dice “Rimettiti in sesto! Smettila di essere così strano!”

Nello studio, i ricercatori hanno chiesto ai partecipanti di rispondere alle affermazioni accedendo al loro livello di entrambe le forme di ansia. Ad esempio, la risposta di un partecipante all’affermazione “Essere socialmente ansioso mi rende difficile vivere la vita che apprezzo” misura il suo livello di ansia sociale. L’affermazione “Mi critico per avere un’ansia sociale irrazionale o inappropriata” misura la sua risposta all’ansia.

Scrivendo sul blog di Psychology Today, la psicologa dell’Università del Massachusetts Susan Krauss Whitbourne spiega che lo studio si basa sulla premessa che gli ansiosi sociali “possono essere trattati meglio imparando ad accettare questi sentimenti e decidere da soli come desiderano gestirli”. , un processo noto come terapia di accettazione e impegno (ACT).”

Ci sono prove crescenti, dice, che l’ACT può aiutare le persone ad affrontare la loro frustrazione con i loro sintomi o la loro ansia per la loro ansia. “Paradossalmente, accettare i sentimenti di ansia che provi può renderti più facile cambiarli, come sostengono i sostenitori dell’ACT”, scrive Whitebourne.

Se la presenza di una persona attraente ti fa sudare le mani o ti fa arrossire il viso, hai due scelte. Puoi arrabbiarti con te stesso per aver perso la calma, il che ovviamente peggiorerà solo le cose. Oppure puoi prendere un respiro, riconoscere cosa sta succedendo nel tuo corpo e poi scegliere di procedere.

Nella mia esperienza, chiedere all’altra persona una domanda su una vacanza imminente, il tragitto per andare al lavoro, nulla -è un bel modo per guadagnare tempo. Quando le persone parlano di se stesse, sono meno in sintonia con i modi minori in cui il tuo corpo ti sta tradendo. Invece, è molto più probabile che se ne vadano pensando che tu sia la persona più affascinante e aggraziata nella stanza.

non sei tu sara eckel

Sara Eckel è una personal coach e autrice di It’s Not You: 27 (Wrong) Reasons You’re Single. Puoi ottenere un capitolo bonus gratuito del suo libro su saraeckel.com. La trovate anche su Twitter e Facebook. Fai le sue domande qui.

Sue
Sue
Sue
MS, RD e scrittore
Sue è un'eccellente coach, particolarmente concentrata alla risoluzione di problematiche legate all’informazione.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere