https://hookupwebsites.org/it/liberarsi-dallansia-di-san-valentino/Liberarsi dall'ansia di San Valentino
Affiliate Disclosure

Liberarsi dall’ansia di San Valentino

Liberarsi dall’ansia di San Valentino

Se sei single a San Valentino, potresti essere impegnato a setacciare Internet non tanto per trovare il miglior champagne e fragole ricoperte di cioccolato; ma piuttosto per trovare i modi migliori per avanzare velocemente fino al 14 febbraio, o i primi dieci modi per scomparire per un giorno, o forse più precisamente, i primi dieci modi per rendere quella coppia che ci sta andando – calda e pesante – nell’ascensore scompare. Perché, scusami, sono proprio accanto a te. Non devi essere single per pensare: prendi una stanza!

Mentre le coppie sono impegnate a cercare di essere all’altezza delle pressioni di questo giorno (e spesso segretamente deluse dal fatto che le cose non siano accadute così romanticamente come speravano), se non hai una relazione in questo momento, questo potrebbe essere un giorno in cui i riflettori esce dal nulla e risplende sul tuo stato di relazione facendoti sentire improvvisamente più solo e come l’unico outlier per tutti gli altri nel giorno pieno d’amore perfetto del pianeta.

Fai attenzione: la tua mente ti sta raccontando storie sul tuo cuore che semplicemente non sono vere.

Nella piccolezza delle nostre menti ansiose, il giorno di San Valentino si legge come un punteggio d’amore SAT, un controllo sanitario incapsulato della nostra vitalità romantica, un singolo punto di dati che si suppone rifletta la totalità della nostra autostima. Coerentemente con la preferenza dell’ansia per gli scenari peggiori: la prognosi per le nostre vite amorose non è buona. La nostra ansia predice la miseria da qui all’eternità.

Ehi, Romeo. San Valentino non è quel test. Non è una tragedia. In effetti è il gioco di chiunque, spalancato.

Il fatto è che San Valentino non è un grande momento di verità, è tutt’altro che questo. Spesso è un momento di massima distorsione. Quindi potresti correre con la versione ansiosa della tua storia di vita – tutte le conclusioni ermetiche: se non sono in una relazione ora, non lo sarò mai, ecc., oppure potresti prendere la decisione molto compassionevole di salvarti le riscritture dopo e il dolore ora e seguire la saggezza: “Non credere a tutto ciò che pensi”, con la clausola aggiunta: soprattutto a San Valentino. È probabile che le storie che i tuoi file di commentatore interno il 14 febbraio abbiano saltato il dipartimento di controllo dei fatti. Oggi non significa niente più di qualsiasi altro giorno. Non lasciare che l’ansia distorca artificialmente il significato della tua situazione sentimentale oggi.

Quindi questo non è un giorno per farti sparire. Ecco sei idee per aiutarti a entrare nel tuo giusto spazio sulla scena mondiale a San Valentino e oltre.

Fai spazio a tutti i sentimenti

C’è spazio nelle 24 ore di questo giorno per avere tutta una serie di sentimenti: il buono, il brutto e il bello. Cerca di lasciare la porta aperta a qualunque cosa accada. Ci vorrà più energia per schivare i rancori. Se arriva un’ondata di solitudine o tristezza, parlaci e prendila con lo spirito giusto: mi sento solo, e va bene così; Questa è una sensazione normale, non è un segno di qualcosa di più grande: è un segno di essere vivi; I sentimenti sono temporanei, questo passerà, probabilmente entro domani, non mi sentirò così. La tua tristezza non significa nulla di permanente riguardo al tuo stato, ma se il tuo cuore può addolcirsi in modo compassionevole ai tuoi sentimenti, beh, è solo una cosa davvero buona da fare per il tuo cuore.

Esegui le modifiche con la penna rossa: verifica di fatto la tua narrativa

Se il tuo narratore ansioso o pessimista sta infarcendo la tua storia di vita di assoluti: non troverò mai l’amore, sarò sempre solo. Tutti gli altri ottengono ciò che vogliono, io non lo faccio mai, prendi la tua penna rossa e modifica, assiduamente. Queste affermazioni radicali significano molto di più sulla natura della mente umana che sui dettagli della tua stessa vita. Modifica in termini che rendano queste affermazioni più accurate, distinguendo tra come ti senti e ciò che è effettivamente vero. “In questo momento sto pensando che non troverò mai l’amore.” “La mia ansia mi sta dicendo in questo momento, che sarò sempre solo.” “Non ho ancora trovato quello che cerco.”

Separare i fatti dai sentimenti

Il modo in cui ci sentiamo, per quanto intensamente, è spesso l’indicatore meno affidabile di ciò che è veramente vero. In altre parole, oggi è probabilmente il giorno peggiore per valutare il tuo futuro romantico. Ogni volta che qualcuno di noi si sente ansioso o depresso, per definizione ci sentiamo inadeguati, incapaci, non amabili. Anche celebrità. Anche le persone che rispetti davvero. I sentimenti sono temporanei. Possiamo sentirci incapaci, ma quella sensazione non ci toglie magicamente i nostri poteri, così come la sensazione che non sarai mai più in grado di muoverti quando hai l’influenza, significa che non lo farai. Chi siamo persiste attraverso le vicissitudini dell’umore (e dell’influenza).

Preparati quando gli altri fanno la domanda

La domanda che fa più paura ai single e alle coppie è: cosa fai a San Valentino? Giorni e settimane possono essere spesi pensando a come schivare quella domanda o consolandoti quando confondi la mancanza di piani con la mancanza di vita. Non farti prendere alla sprovvista. Non sperare contro la speranza che nessuno ti chieda – fai un piano, anche se quel piano è dire con orgoglio o legittimamente – “nessun piano speciale”. Se lo fai senza un senso di vergogna o sconfitta, se apri la strada, gli altri potrebbero apprezzare non solo la tua volontà di essere onesti, ma potrebbero ringraziarti per averli aiutati ad alleviare la pressione.

Crea le tue regole

Le coppie possono sentirsi sotto pressione dal giorno di San Valentino come se ci fosse un modo giusto per celebrarlo, in genere coinvolgendo tanti cuori e il colore rosa. Non ci sono regole per nessuno. Tu decidi. Fai a meno delle convenzioni, chiediti; cosa ti piacerebbe davvero fare oggi? Sii aperto a qualsiasi risposta. E se, riflettendoci, scopri che ti piacerebbe che oggi fosse una giornata “normale”, tutto bene.

Partecipare! Connettiti con la tua gente!

C’è un proverbio ceco che recita: non proteggerti da una recinzione, ma piuttosto dai tuoi amici. Puoi provare a nasconderti oggi, ma perché non connetterti con le persone della tua vita – single, accoppiati, giovani, anziani, e partecipare a questo solco di apprezzamento della reciproca presenza nelle nostre vite. Che si tratti di una cena in maschera, di un pigiama party informale a casa o di una via di mezzo, trova il tuo modo di connetterti e tuffarti.

In conclusione, questo San Valentino, non lasciare che le tue preoccupazioni agiscano come un bullo nella tua mente. Mantieni piccole le paure sul significato di questo giorno, ma sii aperto a vedere le possibilità espansive e vaste per la tua vita. Oggi è solo oggi. Nel frattempo, se il tuo cuore è pronto a sognare in grande, fallo. Questo è un giorno d’amore e il tuo diritto di nascita come essere umano è che sai come farlo. Quindi lasciati andare lì se vuoi. L’amore è davvero essere vivi. Impegnati nuovamente oggi ad essere nella vita e non in disparte e potresti iniziare rapidamente a vedere segni d’amore che ti invitano a non scomparire, ma a partecipare. Vai avanti, è anche il tuo giorno.

Tamar Chansky, Ph.D., fondatrice e direttrice del Children’s and Adult Center for OCD and Anxiety in PA, autrice di Freeing Yourself from Anxiety (DaCapo), è specializzata nel trattamento e nella prevenzione dell’ansia negli adulti, negli adolescenti e nei bambini attraverso un nuovo comprensione dei dadi e bulloni di come funziona l’ansia. Segui il suo blog Worry Wise su tamarchansky.com/blog e connettiti con lei su Twitter e Facebook.

Sue
Sue
Sue
MS, RD e scrittore
Sue è un'eccellente coach, particolarmente concentrata alla risoluzione di problematiche legate all’informazione.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere