https://hookupwebsites.org/it/modi-per-affrontare-il-mito-non-amabile/Modi per affrontare il mito I'm Unloveable
Affiliate Disclosure

Modi per affrontare il mito I’m Unloveable

Modi per affrontare il mito I’m Unloveable

Di recente, alcuni di voi hanno fatto un quiz per scoprire qual è il loro modo abituale di relazionarsi con gli altri: sicuro o no? E se hai uno stile di attaccamento sicuro, festeggia e divertiti! Sei già pronto per fare le cose che sostengono l’amore per la vita.

Ma se hai uno stile non sicuro e desideri avvicinarti alla sicurezza, come lo fai? Avviso e reindirizzamento.

Nota quando stai facendo qualunque cosa tu voglia cambiare. Quindi, reindirizza i tuoi pensieri per allinearli con la realtà confrontando i tuoi pensieri e comportamenti con ciò che sta realmente accadendo.
Quello che diciamo a noi stessi nel redirect dipende dai nostri obiettivi. Le persone con lo stile Ansioso vogliono sicuramente l’attaccamento; le persone con uno degli stili di Evitamento non sono così sicure. Hanno bisogno di usare il reindirizzamento per muoversi verso l’intimità nonostante le loro esitazioni. Infine, ripeti questo processo migliaia e migliaia di volte, man mano che sorgono nuove situazioni e paure.

Proviamo un esempio con ciascuno degli stili non sicuri:

Ansioso

Carol, appena coinvolta con Manny, una sera non riceve sue notizie, ed è sicura che abbia perso interesse. I suoi pensieri saltano rapidamente da “Non posso fidarmi di lui, non mi vuole davvero”, a “Nessuno è degno di fiducia” o “Voglio sempre gli uomini più di quanto loro vogliano me. Ci risiamo”.

Innanzitutto, Carol deve accorgersene. Senza giudicare se stessa o battersi per questo, ha semplicemente bisogno di riprendersi. Potrebbe dire a se stessa: “Mi sento spaventata e indegna. Fermiamoci a guardare i fatti”. La vergogna ci tiene bloccati; ma notare è la porta per cambiare.

In secondo luogo, Carol ha bisogno di reindirizzare il suo pensiero per allinearsi a ciò che sta accadendo in questo momento: “Beh, Manny mi ha chiamato tre volte oggi; non è proprio un segno di disinteresse, anche se ho paura”. Ovviamente, se Manny non chiama da settimane, Carol ha ragione e la sua preoccupazione si basa su fatti a parte il suo stile non sicuro! Terzo, Carol ha bisogno di ripetere questo processo ogni volta che inizia a sentirsi insicura, minacciata o spaventata.

Evitante/Pauroso

Ted esce con Jessica da diversi mesi. Un giorno dopo pranzo, propone una passeggiata insieme. Le sue emozioni sentono “la vita insieme”. E non suona bene, sembra che ci sia troppo bisogno.

Ted inizia notando, senza giudicare: “Ho paura che Jessica abbia bisogno di me”. “Mi sento soffocare.” Quindi, può reindirizzare per superare la sua paura e muoversi verso l’intimità con lei: “Voglio l’intimità, la paura non mi fa male, è solo la stessa vecchia sensazione”. “Di solito sono io quella che tira fuori il tempo insieme. Non mi sta legando.”
Infine, può ripetere questo processo ogni volta che si sente sopraffatto, intrappolato o spaventato.

Evitante/Dismissivo

Lucy e Jack sono usciti insieme cinque volte, e Lucy si sente molto a disagio per il costante interesse di Jack: “Fantastico. Ora pensa di essere il mio ragazzo. Pensa che io sia di sua proprietà e che non posso uscire con nessun altro. Ho notizie per lui… io non appartengo a nessuno.”

Lucy deve iniziare notando i suoi pensieri in modo non giudicante: “Ciao, io. Ancora indipendente, vedo”. Quindi, può reindirizzare: “Non ha detto una parola sul tentativo di controllarmi. Forse posso vedere come si comporta davvero, invece di prevedere cosa farà”. Oppure: “Altre persone hanno trovato il modo di aggrapparsi a chi sono e di avere un buon rapporto. Perché io no?”
Infine, può ripetere il reindirizzamento dell’avviso ogni volta che sente il bisogno di lasciare una relazione o teme una perdita di indipendenza.

Questo è tutto. È semplice, ma di certo non è facile. Eppure, nel tempo, è una soluzione per quelli di noi che non vogliono aspettare che la fortuna intervenga.

Ne vale la pena lo sforzo continuo, solo per avere maggiore stabilità e meno paura e più amore? Beh, l’ho fatto, lo sto *ancora* facendo, e penso di sì. Spero che lo proverai di persona e vedrai. La tua vita è il tuo esperimento, il tuo esercizio per vedere cosa funziona e cosa non funziona. Ti ho mostrato cosa ha funzionato per me e per i miei clienti. Se non funziona per te, puoi smettere. Ma vale la pena provare queste strategie convalidate, non credi?

LoveFactally-Final-Cover

Circa l’autore:

Duana C. Welch, Ph.D., è l’autore di Love Factually: 10 Proven Steps from I Wish to I Do, in uscita il 7 gennaio 2015; questa voce è un estratto parziale. Contribuisce anche a Psychology Today e insegna psicologia nelle università della zona di Austin. Ottieni un capitolo gratuito di Love Factually !

Sue
Sue
Sue
MS, RD e scrittore
Sue è un'eccellente coach, particolarmente concentrata alla risoluzione di problematiche legate all’informazione.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere