https://hookupwebsites.org/it/paura-dellintimita-una-relazione-ostacolo/Paura dell'intimità: un ostacolo alla relazione
Divulgazione di affiliazione

Paura dell’intimità: un ostacolo alla relazione

Paura dell’intimità: un ostacolo alla relazione

Chiunque sia stato in giro per l’isolato una o due volte sarebbe d’accordo: gli appuntamenti non sono sicuramente per codardi.

Ci vuole molto coraggio per accendere i riflettori su te stesso – in pubblico, non meno – e lasciare che un’altra persona ti guardi bene e a lungo. Chi non si contorcerebbe, almeno un po’, sotto tale esame? Ma alcune persone si sentono più della solita quantità di stress quando si trovano nel romantico sedile caldo. Hanno un genuino paura dell’intimità , una forte antipatia per permettere a qualcuno di avvicinarsi abbastanza da vederli chiaramente e conoscerli bene. La paura dell’intimità pone limiti rigorosi a una relazione fin dall’inizio.

Ci sono molti motivi per cui le persone devono tenere alta la guardia:

La paura dell’intimità maschera una mancanza di fiducia.

Persone come queste sono convinte che essere viste per come sono realmente garantisca virtualmente un rapido rifiuto. Sono sicuri di non essere attraenti o interessanti o degni di attenzione. Sanno solo che anche un nuovo partner romantico si sentirà così. Per loro, intimità è sinonimo di dolore.

La paura dell’intimità maschera le ferite nascoste.

I disastri romantici del passato potrebbero aver contribuito a questa mancanza di fiducia. Alcune persone impiegano più tempo di altre a tornare in sella dopo essere state scaricate senza tante cerimonie. Ma l’incapacità di aprirsi può derivare anche da ferite più profonde e più gravi. Ad esempio, una vittima di violenza domestica o abuso infantile può provare un’avversione viscerale alla vicinanza con gli altri che è difficile da superare.

La paura dell’intimità nasconde segreti nascosti.

La verità è che le persone “protette” possono, in effetti, stare a guardia di qualcosa che ritengono vergognoso o pericoloso. Potrebbe volerci molto tempo per guadagnare la loro fiducia, e alla fine potresti pentirti di averlo fatto.

Quindi, come puoi dire la differenza tra una persona con un normale nervosismo negli appuntamenti e qualcuno che potrebbe non darti mai uno sguardo ai suoi pensieri e sentimenti interiori? Ecco tre meccanismi di difesa comuni da tenere d’occhio:

Movimento costante, folla costante. L’ultima cosa che questa persona vuole è stare ferma e sola con te, un terreno fertile per conversazioni scomode e domande indagatrici. Invece, riempirà il tuo tempo insieme con attività e “impegnativa”; inviterà costantemente gli altri ad “accompagnarsi”.

Un sarcastico senso dell’umorismo. C’è una ragione per cui a volte diciamo che una persona ha un “arguzia da stocco”. L’umorismo pungente è difensivo come una spada sguainata. I commenti che affettano sono un ottimo modo per tenere le persone a debita distanza, specialmente quelle che vogliono sinceramente avvicinarsi.

Sesso preventivo. A prima vista, questo punto può sembrare controintuitivo. Dopotutto, come potrebbe una persona che ha paura dell’intimità avere un atteggiamento casuale nei confronti del sesso, l’atto più intimo di tutti? Ricorda, stiamo parlando di persone che hanno paura della vicinanza emotiva. Quale modo migliore per saltare tutto quel terrificante discorso sui cuscini che trattare il sesso come l’unico punto?

Riconoscere i segni rivelatori che tu o il tuo partner soffrite di una genuina paura dell’intimità è il primo passo per superarla pazientemente.

Anisa
Anisa
Anisa
MS, RD e scrittore
Anisa è consapevole che la crescita richiede tempo. Fornisce alle persone gli strumenti di cui hanno bisogno per affrontare le loro emozioni, migliorare la loro comunicazione e riflettere sul loro valore.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere