https://hookupwebsites.org/it/perche-non-sei-condannato-nel-dipartimento-dellamore/Perché non sei condannato nel dipartimento dell'amore?
Divulgazione di affiliazione

Perché non sei condannato nel dipartimento dell’amore?

Perché non sei condannato nel dipartimento dell’amore?

Troppo spesso sento i miei clienti verbalizzare che sono “destinati” a trovare l’amore perché sono single. Ovviamente non è una semplice equazione di causa ed effetto, ma sembra che la mente umana possa farne una se non ne siamo consapevoli. Alcuni dei miei clienti identificano la ricerca di un partner con l’amore per la propria vita e per se stessi. Non posso fare a meno di sentirmi triste perché stanno perdendo il momento presente e trascurando le favolose qualità che possiedono. Sembrano aspettare che la vita inizi quando arriva l’amore e minimizzano i loro successi e punti di forza perché non hanno un partner che li riconosca.

Il mio ruolo diventa aiutare i miei clienti ad amare e valorizzare se stessi e le loro vite nonostante il loro essere single (e l’ansia che comunemente comporta). Il nostro lavoro insieme comporta anche la separazione dei loro pensieri di destino permanente dalla realtà e il loro obiettivo di trovare l’amore.

A volte sembra che la mente femminile (e le generazioni più anziane) non abbiano raggiunto com’è essere una donna nel 2016. Le mutevoli tendenze della società e le opinioni culturali sono cambiate drasticamente nel corso degli anni, creando più “agganciamenti” (e una diminuzione delle relazioni in età più giovane) e più “acquisti” per un partner a causa degli appuntamenti online e dell’idea che ci siano più potenziali partner tra cui scegliere, quindi c’è meno bisogno di accontentarsi. Come donne, siamo più concentrate sui nostri obiettivi educativi e di carriera e ci sposiamo più tardi, rendendo le donne single per una parte più ampia della nostra vita che mai.

Possiamo razionalmente capire che lavorare più di 40 ore alla settimana lascia meno tempo per gli appuntamenti e se diciamo di no a ogni uomo che ci chiede di uscire, stiamo facendo la scelta di essere single. Tuttavia, troppo spesso vedo e sento una disconnessione quando le donne si picchiano per essere single “quando tutti gli altri non lo sono” e si vedono danneggiate, poco attraenti e non amabili. Ad esempio, alcuni dei miei clienti (uomini e donne) possono esprimere con sicurezza quanto successo hanno nella loro vita lavorativa o quanto si sentono gioiosi quando si dedicano a un hobby preferito, tuttavia, noto che la loro fiducia è scossa e la loro felicità è dimenticata quando parlare di single. È quasi come se gli aspetti positivi della loro vita e di se stessi non fossero integrati nella loro autostima quando un partner non è nella foto.

Sebbene essere amati sia un bisogno umano, non ci fa bene aspettare che qualcuno ci ami – invece, siamo i più sani quando coltiviamo l’amore dentro di noi. Come puoi essere felice con te stesso ora e resistere all’idea che sei condannato ad avere amore indipendentemente dal tuo stato di single?

1. Forma e mantieni una relazione sana e amorevole con te stesso. Si tu! Trattati con compassione, gentilezza e amore e conosci te stesso. Cosa ti piace fare? Cosa ti fa sentire più vivo ed energico? Quando ti senti più calmo e a tuo agio? Quando ti senti più sicuro e gioioso? Come si rilascia lo stress? Incorpora ciò che hai imparato nella tua vita quotidiana mentre ti impegni a prenderti cura di te stesso e a valorizzarti. Scegli di accettare i tuoi punti di forza e di debolezza senza giudicarli. Lascia andare le tendenze perfezioniste e sii te stesso autentico. La chiave è coltivare la felicità dall’interno e apprezzare i tuoi punti di forza, i risultati e i doni senza aspettare che un partner (o chiunque altro) li riconosca per te.

2. Cambia i tuoi pensieri per cambiare la tua vita. I nostri pensieri possono essere così potenti e travolgenti e persino sembrare fatti o verità assolute quando in realtà i nostri pensieri fanno parte del naturale vagare della nostra mente. La buona notizia qui è che possiamo lasciar passare i nostri pensieri ed evitare di crederci o di attaccarci ad essi. Possiamo anche addestrare le nostre menti ad avere pensieri più sani e più basati sulla realtà. Quindi, se hai pensieri come “Non troverò mai un partner”, “Nessuno mi amerà mai” o “Sono single ora, quindi potrei anche rinunciare all’amore”, puoi fare una scelta consapevole per non lasciare che determinino il tuo futuro o il modo in cui ti senti su te stesso.

Mi piace dire ai miei clienti di visualizzare un pensiero negativo che non funziona per loro scritto su una lavagna, cancellarlo consapevolmente e scrivere un pensiero più sano che sia di natura positivo e pieno di speranza. Quando un pensiero negativo si insinua (come accadrà naturalmente), ripeti questo esercizio ed evita di giudicare i pensieri che hai. I pensieri positivi da provare come sostituti possono includere: “Mi impegno ad amare me stesso e a non rinunciare all’amore”, “Sono adorabile e bello” o “Sono forte e posso ottenere tutto ciò che voglio” o “Me lo merito di amore e felicità.” Con pazienza e pratica, puoi cambiare la storia che ti racconti, che è così importante perché ciò che pensiamo di attrarre.

3. Non rinunciare a trovare l’amore. Se ti senti condannato dal tuo stato di single ma non incontri attivamente nuove persone o incontri, ti esorto ad agire. Adotta un approccio proattivo al tuo obiettivo d’amore partecipando a una nuova attività, iscrivendoti a un sito di incontri online o dicendo sì a un appuntamento. Se ti senti in colpa per il fatto di essere single e esci costantemente con pochi collegamenti con le tue date, ti esorto a tornare al numero uno. Dai un’occhiata dentro di te per determinare cosa vuoi veramente e cosa è importante per te, assicurandoti che ti stia veramente valutando e ti tratti bene.

Gli appuntamenti possono essere eccitanti ed estenuanti allo stesso tempo, quindi assicurati di prenderti cura di te mentre esci. Questo lo renderà più gestibile. Trovando l’amore dentro di te, acquisendo consapevolezza dei tuoi schemi di pensiero, cambiando i tuoi pensieri negativi in affermazioni più positive e non rinunciando all’amore, ti sentirai naturalmente meno condannato nel tuo stato relazionale e più felice con te stesso e la tua vita. Questo è un cambiamento significativo per la tua salute e il tuo benessere e per la salute delle tue relazioni attuali e future.

Rachele

Rachel Dack è una Licensed Clinical Professional Counselor (LCPC) e coach relazionale, specializzata in psicoterapia per individui e coppie attraverso il suo studio privato a Bethesda, nel Maryland. Le aree di competenza di Rachel includono relazioni, autostima, appuntamenti, consapevolezza, ansia, depressione e gestione dello stress. Seguila su Twitter per ulteriori informazioni quotidiane!

Anisa
Anisa
Anisa
MS, RD e scrittore
Anisa è consapevole che la crescita richiede tempo. Fornisce alle persone gli strumenti di cui hanno bisogno per affrontare le loro emozioni, migliorare la loro comunicazione e riflettere sul loro valore.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere