https://hookupwebsites.org/it/sono-terribile-ai-primi-appuntamenti/Sono terribile ai primi appuntamenti!
Divulgazione di affiliazione

Sono terribile ai primi appuntamenti!

Sono terribile ai primi appuntamenti!

Caro dottor Warren,

Di recente sono uscito da una relazione a lungo termine e dopo alcuni mesi di appuntamenti sono giunto a una spaventosa realizzazione. Sono terribile ai primi appuntamenti! I miei nervi di solito hanno la meglio su di me. Mi sento dolorosamente a disagio e non posso essere me stesso. Mi sento come se fossi troppo silenzioso o dico tutte le cose sbagliate. Come potrò mai finire con qualcuno di speciale se non riesco nemmeno a superare il primo appuntamento? Aiuto

– Emily, FL

Grazie per la tua domanda, Emily. Prima di tutto, lascia che ti assicuri che il nervosismo al primo appuntamento è naturale. Possono anche essere sani. Dopotutto, significano che sei eccitato dalle possibilità future. Significano che sei impegnato e interessato. Significano che vuoi fare una buona impressione. Queste sono tutte cose fantastiche da portare al primo incontro con qualcuno!

Tuttavia, quello che stai descrivendo suona come qualcosa di più delle tipiche farfalle. Dici che non puoi essere te stesso e questo è un vero problema dato che i primi appuntamenti sono solo per conoscersi! È probabile che tu sia solo fuori allenamento. Oppure potresti esercitare troppa pressione su te stesso per trovare subito quella persona speciale. Probabilmente c’è anche un po’ di paura lì dentro perché di recente hai attraversato il dolore di una rottura.

La buona notizia è che con solo un po’ di preparazione e una prospettiva vitale, sarai in grado di ridurre in modo significativo l’imbarazzo al tuo prossimo appuntamento. Inoltre, inizierai ad assicurarti quel prezioso secondo appuntamento in pochissimo tempo.

Suggerimento n. 1 per la sopravvivenza al primo appuntamento: prepara e cambia prospettiva

Alcune persone sembrano semplicemente “far volare” le cose. Che si tratti di un incontro di lavoro o di una situazione sociale, possono entrare senza troppa preveggenza e improvvisare. Si sentono a loro agio e fiduciosi e persino godono della sfida dell’ignoto.

La maggior parte di noi, tuttavia, si trova in un campo diverso. Dobbiamo fare un po’ di preparazione per aumentare il nostro livello di comfort e fare in modo che le cose vadano lisce. Quindi concediti un po’ di tempo per prepararti mentalmente ed emotivamente prima dell’appuntamento. Questo farà miracoli nel calmare i nervi durante l’appuntamento.

La cosa migliore che puoi fare per prepararti a un primo appuntamento è mantenere una prospettiva sana e incentrata sull’altro. La maggior parte delle persone estremamente nervose tende ad essere molto impacciata. Trascorrono la maggior parte della data e l’accumulo fino alla data concentrati su se stessi. “Come ti sembro?” “Cosa dovrei dire?” “Cosa ne pensa dei miei capelli?”

Un approccio migliore e meno stressante da adottare è spostare la tua energia mentale e concentrarti sull’altra persona. Cerca di ascoltare davvero ogni parola che dice il tuo appuntamento. Fai ogni sforzo per conoscere veramente la persona. Presta attenzione a tutti i dettagli: il modo in cui agisce, i suoi modi, ecc. Spostando l’attenzione sul tuo appuntamento e lontano da te stesso, inizierai a sentirti più a tuo agio, inoltre acquisirai una migliore comprensione del fatto che la persona abbia un potenziale reale.

So che focalizzarsi sull’altro può essere una vera sfida. Ma ogni volta che senti un pensiero imbarazzato che si insinua, riconoscilo, controllalo e torna a dare la tua piena attenzione al tuo appuntamento. Questo è uno dei modi migliori per far sentire bene il tuo appuntamento e, a sua volta, interessato a te!

Suggerimento di sopravvivenza al primo appuntamento n. 2: posizione, posizione, posizione

Quindi, considera attentamente l’impostazione di un primo appuntamento. Suggerisci un luogo/attività che ti metta a tuo agio, non uno che ti faccia sentire inutilmente agitato. Mantienilo casual e sciolto invece che elaborato e rigido.

Potresti prendere in considerazione un appuntamento per il pranzo. Un appuntamento a pranzo può sembrare più amichevole e meno portentoso di un appuntamento a cena, alleviando così parte della pressione romantica che sembra entrare in scena una volta calata la notte. Con un appuntamento di mezzogiorno, se le cose non funzionano, c’è meno pressione per mantenere la data in corso. Hai anche il resto della giornata da goderti, il che può essere utile per mantenere quella prospettiva salutare. D’altra parte, se ti ritrovi davvero in sintonia con il tuo appuntamento, puoi continuare a divertirti per tutta la serata.

Ricorda sempre che la chiave (al primo appuntamento e agli appuntamenti in generale) è rimanere fedele a te stesso. Quindi, se i punti caldi alla moda ti mettono in imbarazzo, parla. C’è un sacco di tempo per essere avventurosi e provare cose nuove in seguito in una relazione. Al primo appuntamento, è meglio mantenerlo semplice e a bassa pressione.

Suggerimento n. 3 per la sopravvivenza al primo appuntamento: la conversazione è un’arte

Silenzi imbarazzanti. Condividere troppe informazioni troppo velocemente. Queste sembrano essere le paure principali al primo appuntamento, sia per gli uomini che per le donne. Ma ancora una volta, un po’ di preparazione può fare molto.

Prima di tutto, tieni a portata di mano alcuni spunti di conversazione. Anche se potresti non averne bisogno, è utile sapere di avere dei rompighiaccio nella tasca posteriore se ti senti ansioso. Scegli una manciata di argomenti che siano interessanti e utili per conoscerti. Informati sul lavoro, gli interessi e gli hobby di una persona. Esplora i gusti dell’altro nelle attività del tempo libero. Parla dei tuoi ristoranti preferiti, dell’ultimo bel film che hai visto o di una vacanza che ti è piaciuta. Cerca di indirizzare la conversazione verso cose che scopri di avere in comune e la conversazione tenderà a fluire più liberamente.

Se la conversazione sta venendo facilmente, puoi approfondirla, ma procedi con attenzione. Concentrati sugli aspetti positivi come le tue passioni, i tuoi obiettivi e ciò che hai da offrire. Tieni presente che niente uccide un primo appuntamento più velocemente che intrattenere uno sconosciuto con le tue storie di appuntamenti o relazioni dell’orrore. Capisco che tu possa pensare che sia giusto andare al sodo e mettere tutti i tuoi problemi sul tavolo. Ho sentito molte persone dire: “Se non può occuparsi del mio bagaglio o dei miei non negoziabili, allora non possiamo avere un futuro”. Ma indovina un po? Trattare un appuntamento come una sessione di terapia non ti darà mai un secondo appuntamento. Se vuoi avere la possibilità di creare una scintilla, mantieni le cose sulla strada positiva.

Parole finali di saggezza

Tieni a mente tutti questi suggerimenti mentre ti prepari per il tuo prossimo appuntamento. Ricorda che, in definitiva, il miglior consiglio è semplicemente respirare. Non inserire troppa pressione nella situazione. Cerca di tenere sotto controllo le tue aspettative. Considera la data semplicemente come un’opportunità per fare una nuova esperienza, incontrare qualcuno di nuovo e/o conoscere te stesso. È bello essere ottimisti, ma fai attenzione a non prepararti per la delusione. Riguarda il punto di vista che scegli di prendere entrando. Ricorda che non puoi controllare come l’altra persona si avvicina alla data, ma hai il controllo totale su ciò che porti in tavola.

Anisa
MS, RD e scrittore
Anisa è consapevole che la crescita richiede tempo. Fornisce alle persone gli strumenti di cui hanno bisogno per affrontare le loro emozioni, migliorare la loro comunicazione e riflettere sul loro valore.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere