https://hookupwebsites.org/it/sopravvivere-san-valentino-dots-donts-per-il-single-savvy/Sopravvivere a San Valentino: cosa fare e cosa non fare per il single esperto
Affiliate Disclosure

Sopravvivere a San Valentino: cosa fare e cosa non fare per il single esperto

Sopravvivere a San Valentino: cosa fare e cosa non fare per il single esperto

C’era una volta, il giorno di San Valentino evocava la paura e il terrore nei cuori dei single. Non più! Con una nuova prospettiva, una sana dose di senno di poi e i tuoi amici, San Valentino può essere divertente sia per i single esperti che per i felici allacciati. Mettendo in pratica le seguenti cose da fare e da non fare, sfonderai il tuo single e sarai pronto a socializzare a San Valentino e oltre.

Fai: ringrazia per quelli che sono scappati

Ricordi tutti quegli amori ossessivi “devo averlo o morirò” del tuo passato? Augura loro ogni bene e conta le tue benedizioni. Meglio ancora, manda un bacio al cosmo per l’intervento divino! Erano così non quello per te! E fortunatamente, ora sei libero di trovare qualcuno più adatto a te. Amore che!

Da non fare: dispiacerti per te stesso

Per essere single Piuttosto che sederti e deprimerti per il tuo stato di single e pronto a socializzare, concentra i tuoi sforzi il giorno di San Valentino praticando atti casuali di gentilezza. Fai una visita agli anziani e porta loro cupcakes e un sorriso. Inonda le tue amiche single esperte di affetto e fanfara. Dai ai tuoi cagnolini coccolati tanti baci di San Valentino. Con un po’ di prospettiva, ti divertirai molto di più!

Fai: trascorri la giornata con i tuoi amici

Invece di sederti sul divano a piangere nel tuo cosmo il giorno di San Valentino, invita le tue amiche per una serata da single con giochi da tavolo e cocktail, una cena decadente, una maratona di film o una rilassante serata di mani-pedis. Viva la ragazza single!

Da non fare: ubriachi chiama i tuoi ex

Va bene sentirsi un po’ soli a San Valentino. Ma non è una scusa per bere come un pesce alla moda e chiamare ubriaco i tuoi ex. In effetti, se senti il bisogno di inviare e-mail, messaggi istantanei o messaggi di testo nel grande giorno, fermati, spegni la tecnologia e riavvia il cervello. Nessun bene può venire da un momento debole nella memoria. Basta dire di no alla riconnessione con le ex fiamme!

Fai: celebra il tuo status di single

A volte è difficile ricordare i molti modi in cui sono singole rocce, ma indovina un po’? A San Valentino, è essenziale celebrare il fatto che puoi spendere i tuoi sudati soldi con abbandono selvaggio, abbellirti e pavoneggiarti come la ragazza glamour che sei senza dover condividere lo specchio e dormire fino a tardi nei fine settimana. Per non parlare del fatto che ti godi la libertà di andare ovunque, fare qualsiasi cosa e flirtare in modo frivolo senza dover rispondere a nessuno.

Da non fare: vergognarsi del proprio status di single

Se e quando incontri un amico nemico o qualche altro essere umano pericoloso che cerca di farti sentire inferiore per essere single il 14 febbraio, fai appello alla tua forza interiore e ricorda a loro e a te stesso che non hai bisogno di nessuno al tuo braccio per sentirti super sfacciato. Essere single è uno stato mentale e il tuo è davvero favoloso!

Fai: sfoggia te stesso

Vai avanti: a San Valentino comprati qualcosa di speciale. Regalati un regalo da ragazza (un piccolo gioiello, un massaggio paradisiaco o quei tacchi assassini che stavi bramando forse?). Pazzia senza sensi di colpa perché ti meriti un po’ di TLC in più nel grande giorno!

Da non fare: nemmeno pensare di andare al primo appuntamento o al buio

Anche se incontri qualcuno un po’ figo poco prima di San Valentino, non fissare il tuo primo appuntamento per il grande giorno. Parla di pressione e aspettative mal gestite! Inoltre, essere circondati da coppie che si baciano e si coccolano renderà sicuramente un primo appuntamento imbarazzante e scomodo. Invece, pianifica quel primo appuntamento per la settimana successiva. In tal modo, inizierai molto più divertente e liberatorio con qualcuno di nuovo!

Come single esperto, San Valentino non è niente di cui preoccuparsi. Seguendo le cose da fare e da non fare sopra, sei sicuro di celebrare il tuo unico e favoloso sé il 14 febbraio e ogni giorno che segue. Buon San Valentino!

Continua a leggere per articoli simili nella road map di Stages of Love di eHarmony Advice!

Sue
Sue
Sue
MS, RD e scrittore
Sue è un'eccellente coach, particolarmente concentrata alla risoluzione di problematiche legate all’informazione.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere