https://hookupwebsites.org/it/5-segnali-avvertimento-che-il-tuo-partner-potrebbe-non-essere-buono-in-una-crisi/5 segnali di avvertimento che il tuo partner potrebbe non essere bravo in una crisi
Divulgazione di affiliazione

5 segnali di avvertimento che il tuo partner potrebbe non essere bravo in una crisi

5 segnali di avvertimento che il tuo partner potrebbe non essere bravo in una crisi

A volte le stesse cose che troviamo attraenti in qualcuno possono effettivamente essere segnali di avvertimento che potrebbero non essere buone per noi a lungo termine. Quelle alte aspettative che lo rendono un successo negli affari possono trasformarsi in pressioni inutili in una crisi. Quel tocco drammatico che lo rende eccitante, potrebbe effettivamente impedirgli di essere di conforto per te nel momento del bisogno. Ecco 5 segnali di avvertimento che il tuo ragazzo potrebbe non essere bravo in una crisi.

Non può seguire il flusso.

Come reagisce quando le cose non vanno secondo i piani? Quando rimani bloccato nel traffico impazzisce? Che ne dici di quando i piani cambiano all’ultimo minuto? Cosa fa quando sei in ritardo? Se il tuo partner suda per le piccole cose, non dare per scontato che sarà all’altezza della situazione quando c’è una vera crisi. Invece, quello che vedi è probabilmente quello che otterrai. La maggior parte delle persone non cambia personalità durante una crisi. In effetti, la maggior parte torna al tipo. Il ragazzo che impazzisce quando cambia programma, potrebbe non essere in grado di gestire le incertezze di una crisi sanitaria o avere la flessibilità di cui ha bisogno per essere un ottimo genitore.

Ha amici o familiari con cui sceglie di non parlare più.

Questa è una grande bandiera rossa. Chiunque sia in grado di eliminare le persone dalla propria vita ha la capacità di vedere il mondo in bianco e nero. La verità è che le relazioni, e la vita in generale, hanno molta materia grigia. Più una persona perdona, più empatia ha e più è probabile che ti sostenga. Assicurati di capire perché ha allontanato qualcuno e chiediti se faresti lo stesso.

È un perfezionista.

C’è una grande differenza tra qualcuno con grandi aspettative e un perfezionista. Un perfezionista è definito nel dizionario Merriman Webster come: una disposizione a considerare inaccettabile qualsiasi cosa che non sia la perfezione; in particolare: la definizione di obiettivi irrealisticamente impegnativi accompagnati da una disposizione a considerare il mancato raggiungimento degli stessi come inaccettabile e segno di inutilità personale. Ho bisogno di dire di più? Quando arriva una crisi, a volte tutto ciò che puoi fare è superare la giornata. Un perfezionista non può abbandonare le aspettative e quella pressione può essere debilitante per qualcuno che sta attraversando un momento difficile.

Parla molto più di se stesso che di te ai suoi amici e alla sua famiglia.

Un partner di supporto sarà entusiasta di condividere i tuoi risultati. Sarà sicuro di menzionare quanto stai andando bene al lavoro, o anche qualche piccola cosa che hai fatto di cui è orgoglioso. Un partner che non ti sostiene mancherà di menzionare sia le grandi che le piccole cose che accadono nel tuo mondo. Invece, si concentrerà solo su ciò che lui stesso ha fatto. Questo tipo di partner potrebbe risentirsi dell’attenzione che ricevi durante una crisi.

È drammatico.

Se il tuo ragazzo è il tipo che sembra creare drammi ovunque vada, una crisi può far emergere la possibilità di ancora di più. Invece di essere la calma nella tua tempesta, potrebbe scatenare il tuono e aumentare il tuo carico emotivo.

Allora, ora che vedi le bandiere, cosa fai? Potresti non aver bisogno di buttare il tuo ragazzo sul marciapiede in questo momento (a meno che tu non abbia controllato ognuno di questi tratti), ma è bene fare il punto. Chiediti come sei in crisi? Di cosa hai bisogno durante i tuoi momenti di bisogno? Forse sei tu quello forte e ti piace così. O forse ti stanchi di essere sempre quello che deve essere stoico. Forse più diventa intenso, più calmo diventi e il suo comportamento non ti stressa. Se, d’altra parte, finisci l’un l’altro, potrebbe essere il momento di pensare a fare un cambiamento.

Andrea Hutton è un’autrice, oratrice e sopravvissuta al cancro al seno acclamata dalla critica. Il suo lavoro sul cancro al seno e sul benessere delle donne è stato presentato su vari punti vendita come: The Washington Post, Women’s Health e Psychology Today. In qualità di sopravvissuta al cancro al seno e sostenitrice dei pazienti che “è stata lì, ha avuto questo”, Andrea Hutton è in missione per responsabilizzare ed educare le donne su come prendersi cura della propria salute. Andrea è l’autrice di Bald is Better with Earrings – A Survivor’s Guide to Getting Through Breast Cancer (HarperCollins 2015). È anche leader di stato per la Young Survival Coalition, laureata alla Duke University e al prestigioso programma di formazione per la difesa del cancro al seno della National Breast Cancer Coalition. Per maggiori informazioni visitare il sito www.andreahutton.com.

Anisa
Anisa
Anisa
MS, RD e scrittore
Anisa è consapevole che la crescita richiede tempo. Fornisce alle persone gli strumenti di cui hanno bisogno per affrontare le loro emozioni, migliorare la loro comunicazione e riflettere sul loro valore.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere