https://hookupwebsites.org/it/dr-wayne-dyer-incontri-desiderio-e-attrarre-amore/Dr. Wayne Dyer: Incontri, desiderio e attrazione dell'amore
Affiliate Disclosure

Dr. Wayne Dyer: Incontri, desiderio e attrazione dell’amore

Dr. Wayne Dyer: Incontri, desiderio e attrazione dell’amore

Il Dr. Wayne Dyer, insegnante spirituale, autore e docente di fama internazionale nel campo dello sviluppo personale, non ha mai applicato i suoi principi edificanti all’arte delle relazioni romantiche, ma ha accettato di provare proprio questo in questa intervista esclusiva per noi.

Desideri realizzati dal Dr. Wayne Dyer

Dyer è autore di più di 30 libri, i più recenti Desideri esauditi: padroneggiare l’arte di manifestare , è stato pubblicato all’inizio di quest’anno da Hay House ed è disponibile nelle librerie e online. Ma prima di presentare l’intervista di Dyer, è necessario rilasciare un disclaimer.

All’inizio della nostra conversazione, il laureato in Consulenza Educativa della Wayne State University ha chiarito che una delle prime cose che ha imparato nella vita è stata non dare consigli: “Il consiglio è dire a qualcuno cosa fare. Questo è il mio Per quanto riguarda il dire alle persone cosa fare, ho sempre creduto che tutti abbiano l’ancora dell’universo situata dentro di sé. Possono trovare le proprie risposte piuttosto che ottenerle da me.” Quindi, in seguito, Dyer ci ha dato la sua opinione su questioni di cuore, incluso come il potere dell’intenzione può funzionare nel romanticismo, gli errori che le persone commettono nelle relazioni e i consigli per il primo appuntamento.

eH: Cosa diresti a qualcuno che è single ma desidera una relazione e ha difficoltà a trovare qualcuno. Qual è il loro miglior modo di agire?

WD : Qualunque cosa io voglia da una relazione, direi: “Sii quello”. Se quello che stai cercando in una relazione con un’altra persona è uno squisito senso di amore, allora sii quello. Estendilo. Penso che quello che ho imparato da St. Germain quando ha parlato dell’amore dell’avaro per l’oro è che non è dall’oro che si ottiene l’amore, è l’effusione dell’amore verso di esso. Non è in una Mercedes che troverai una grande felicità. È nella sensazione che ne hai; lo sfogo dell’amore per esso. Lo stesso vale in una relazione. Qualcun altro che entra nella tua vita non ti darà ciò che senti che manca. Quello che vi esorto a fare è di essere in uno stato di amore costante per tutto e tutti. Metti la tua attenzione sull’essere quello e sul rimanere in quell’incredibile stato di gioia, pace e non pensare di essere incompleto. In qualche modo le persone che cercano qualcosa, in particolare le relazioni, pensano che questo le completerà. Se ti senti già completo, l’universo ha un modo incredibile di offrirti ciò che stai già vivendo. Ho detto spesso: “Non attiri nella tua vita ciò che desideri. Attiri ciò che sei”. Se vieni da uno stato completo di amare tutto e tutti quelli che incontri, troverai persone che si presentano nella tua vita che vorranno relazionarsi con te in un modo più vicino.

eH: Come può funzionare il potere dell’intenzione nelle relazioni romantiche o nella vita sentimentale?

WD : L’intenzione non è prima di tutto qualcosa che fai. L’intenzione è un campo energetico da cui sono intese tutte le cose a cui tutte le cose ritornano. L’intenzione è davvero la fonte di tutte le cose. Quindi il potere dell’intenzione è davvero il potere della fonte, o il potere del tuo sé più elevato – il potere di Dio. Negli appuntamenti e nelle relazioni, per me, l’intenzione più grande che puoi avere è invece di chiedere: cosa c’è dentro per me? Cosa posso avere? Estendere quell’amore verso l’esterno, in modo che le persone che amo nella mia vita, anche la donna con cui ho una relazione, il mio obiettivo non sia ottenere qualcosa da lei, ma estendermi a lei e concentrarmi nella vita rendendola quanto più felice posso renderla; aiutandola a realizzare il suo più alto dharma, il suo scopo nella vita, solo per essere costantemente in uno stato di servizio. Einstein una volta disse quando gli fu chiesto della fisica quantistica: “Per me, sono tutti dettagli”. Disse: “L’unica cosa che voglio imparare è pensare come pensa Dio”. Come pensa la fonte di tutte le cose nell’universo? Non chiede niente. Non dice: “Cosa c’è dentro per me? Come posso averne di più?” È solo costantemente in uno stato di servizio. Il mantra del sé superiore è: come posso servire? Penso che sia un ottimo consiglio nella vita, non solo negli appuntamenti. Negli appuntamenti e nelle relazioni romantiche, togli di mezzo il tuo ego, smetti di pensare a cosa c’è dentro per te, smetti di pensare a quanto ti sta succedendo o cosa ti manca, e dì semplicemente: “Come posso fare la vita di questa persona quanto più gloriosa può essere?” Ciò significa essere costantemente in uno stato di gentilezza e fare cose gentili. Quando hai una scelta, scegli sempre la gentilezza. Fai continuamente cose amorevoli e gentili. Tutti amano sentirsi amati in quel modo.

eH: Qual è un errore che vedi fare a molti single riguardo agli appuntamenti/relazioni?

WD : Sensazione che in qualche modo sono incompleti se non ce l’hanno. Credo la stessa cosa che credo del movimento di recupero: si tratta davvero di lasciar andare e lasciare che Dio. Lascia andare il tuo desiderio di avere qualcuno lì e valuta costantemente la tua felicità in base al fatto che tu sia o meno con quella persona. Penso anche che l’attenzione così spesso sia solo su cosa può fare questa persona per me? Che sia per darmi un senso di appagamento sessuale in modo da poter passare a quello successivo, o quanto mi fanno sembrare buono? Ho la persona giusta al braccio? Come caramelle al braccio.

eH: Come si può passare dall’essere single e infelici a essere single e felici/soddisfatti?

WD : Esiste una cosa come la solitudine esistenziale. Il fatto è che tutti sono single. Non importa quanto sia bello il rapporto che hai con qualcun altro, sei ancora single. Sei ancora un’espressione individualizzata di Dio. Sarai single, anche se sei sposato con qualcuno continuamente al tuo braccio ogni minuto della giornata. Nessuno può mettersi dietro gli occhi di qualcun altro e diventarlo. Riconosci te stesso come questa espressione individualizzata di Dio e vedi te stesso, quindi, come già completo e aiuta le altre persone a sentirsi allo stesso modo. Se sei single e infelice, è perché ti senti come se fossi solo una mezza persona.

eH: Hai qualche consiglio per il primo appuntamento?

WD : È passato così tanto tempo da quando ho avuto un appuntamento. In effetti, non credo di essere mai uscito con qualcuno in tutta la mia vita, eppure ho una relazione divina e bellissima con qualcuno in questo momento. Non parlare di te. Sii il più curioso possibile sull’altra persona. Sii premuroso e gentile come sai essere. Fai loro un regalo. Sorprendili a fare le cose per bene, piuttosto che a fare le cose sbagliate. È un ottimo consiglio per i genitori ed è anche un ottimo consiglio per gli appuntamenti. Guarda la persona e non vedere difetti. Considerali come creazioni divine perfette e trattali in questo modo. Allo stesso modo in cui tratteresti un bellissimo albero, un animale o un tramonto. Apprezzateli per quello che sono e non chiedete nulla in cambio.

eH: Una delle domande più difficili che le persone nelle nuove relazioni devono affrontare è: “Devo restare o devo andare?” Cosa diresti a una persona che ha una nuova relazione e sta cercando di capire: “È solo un dolore crescente o un’incompatibilità fondamentale?”

WD: Direi solo: “Fidati del tuo cuore”. Restare o andare non è rilevante, ma il tuo cuore ti dirà esattamente cosa fare. Ascolta il tuo cuore. Ascolta la voce più pacifica che è in te. Che dica: “Questo è un posto da cui voglio scappare o qualcuno a cui voglio stare più vicino”, non rimarrai mai deluso.

eH: Quali sono alcuni modi in cui una persona che ha difficoltà a credere nel manifestare la propria felicità nell’amore può ottenere questa comprensione?

WD: Rimanere in silenzio, meditare, fare tesoro della propria magnificenza. Riconosci che hai, oltre a un sé ego e un falso sé – questo corpo e tutte le sue realizzazioni – hai anche un sé superiore. Il sé superiore è la parte di te che è connessa a Dio. In effetti, il tuo sé più elevato è davvero Dio. Ho 71 anni e sono stato in così tanti corpi da quando sono nato e non riesco a trovarne nessuno. Non riesco a trovare quel corpo da ventenne in cui mi trovavo. Ma chi sono io continua a occupare corpi sempre nuovi. Confida nell’occhio che è infinito, che non ha nascita, che è immortale e che è immutabile. Sappi che sei un miracolo assoluto. Sei una creazione magnifica e ne fai tesoro.

eH: Come possono le persone single che desiderano una relazione iniziare a valorizzarsi di più?

WD: Tutto ciò che hai sei te stesso. Questo è tutto ciò che hai in questo intero universo. Quando i tuoi occhi sono chiusi e quando muori, l’intero universo scompare. Tutto quello che hai è come elabori questo mondo. Quella parte interiore di te che sta elaborando questo mondo che è il tuo sé più elevato. Questa è la parte di te di cui devi fare tesoro. Devi attraversare la vita ricordando a te stesso quanto sei incredibilmente prezioso, importante e formidabile. Allora non avrai mai più una domanda sulle relazioni. Ci saranno così tante persone che vorranno essere nella tua vita.

Yajaira Martínez Peñaloza
Yajaira è eccellente nel prestare attenzione. È anche comprensiva e impegnata. Nel corso della sua carriera ha aiutato le persone ad affrontare vari problemi.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere