https://hookupwebsites.org/it/su-campioni-da-campo-e-chi-era-consentito-to-date/Sul campo lungo, i campionati e chi ci è permesso uscire
Affiliate Disclosure

Sul campo lungo, i campionati e chi ci è permesso uscire

Sul campo lungo, i campionati e chi ci è permesso uscire

La premessa del nuovo film di Charlize Theron e Seth Rogen, Long Shot, è semplice: la persona bella e di successo è romanticamente fuori dalla portata della media, una persona meno raffinata che non sembra avere uno stilista personale. O è lui? Dovrai guardare il film per scoprirlo.

Per anni, sono stato affascinato dall’idea delle leghe, come in “lei/lui è fuori dalla tua portata”. Intendiamo davvero che le persone sono suddivise in gruppi e che possono essere collegate solo sentimentalmente all’interno di quei gruppi? Esistono davvero dei confini che gestiscono le nostre relazioni più intime? A volte sembra di sì, no?

Tuttavia, Long Shot’ è l’ultimo di un genere di film che pone la domanda: e se il ragazzo normale avesse la ragazza? (Anche popolare è il film su una ragazza media che arriva a sposare un principe, di solito dopo un restyling). Vale la pena esaminare un po’ le differenze di genere in questi tipi di film. Anche se il personaggio di Seth Rogen potrebbe essere un po’ irritante (e stavo sicuramente facendo il tifo per lui per cambiare la sua giacca a vento), non subisce una metamorfosi. Cambia il modo in cui fanno le persone normali nelle relazioni sane: è ancora se stesso, ma fa il compromesso occasionale. Quando gli è stato chiesto di seguire il tipo di protocollo che cambia la vita che ci si aspetterebbe da qualsiasi donna che sceglie di uscire con qualcuno con una visibilità estrema, rifiuta. Sono sicuro che puoi pensare a molti esempi di trame cinematografiche incentrate sulle lezioni che le donne prendono per imparare a comportarsi secondo le stazioni a cui aspirano. Rogen non sta sicuramente indossando libri in testa per camminare, o imparando a salutare in modo appropriato.

Ma questi sono film, e la vita reale? Per la maggior parte di noi, la ricerca dell’amore non è focalizzata sullo status, giusto? Incontriamo qualcuno, decidiamo che ci piace o no, ed è così che va. O così potremmo pensare. Lascia che ti chieda questo: quando è stata l’ultima volta che ti sei chiesto se la persona con cui stavi messaggiando potrebbe essere delusa di incontrarti di persona? Hai mai evitato il profilo di qualcuno perché pensavi che fosse troppo attraente o per quello che faceva per vivere? Hai mai escluso qualcuno perché pensavi che non si sarebbe adattato alla tua vita?

Ci sono buone ragioni per essere premurosi quando si tratta di pensare a chi stai per uscire. Non c’è niente di sbagliato nel pensare a come qualcuno si adatterà alla tua routine, alla tua famiglia, ai tuoi obiettivi di vita, ma c’è qualcosa da dire per prestare attenzione ad altre cose importanti, come come ti senti con quella persona, se puoi essere o meno te stesso con loro e il tuo livello di rispetto per come vivono la loro vita.

Per alcune persone, il “campo lungo” potrebbe essere qualcuno che considerano molto attraente o molto potente (o entrambi, come nel film), ma il tuo campo lungo potrebbe essere diverso. Vale la pena chiedersi perché li consideri “fuori dalla tua portata” così come vale la pena chiederti perché potresti considerarti fuori dalla portata di qualcun altro. Potresti venderti allo scoperto.

Ma non è un lieto fine se ti ritrovi con qualcuno che non sei convinto sia giusto per te ma che sei “atterrato”. Non è un lieto fine se devi camminare sulle uova intorno a quella persona, sperando che non vedano chi sei veramente e se ne vadano. Un lieto fine romantico riguarda l’abitare completamente te stesso ed essere quella persona senza scuse e permettere a quella persona di essere quella che attrae qualcun altro. Non hai bisogno di imparare ad incrociare le caviglie o scegliere i vestiti giusti o parlare in un certo modo in modo che qualunque persona irraggiungibile si svegli e ti ami. La persona giusta non ha bisogno che tu vada alla scuola di fascino per desiderarti nella sua vita.

Penso che ci piacciano film come Long Shot perché ci mostrano che le persone normali possono trovare una felicità che pensavano fosse fuori portata. Mi è piaciuto perché ha mostrato che anche se il personaggio di Theron sembrava molto freddo, distaccato e fuori dalla portata di Rogen, si scopre che anche lei era una persona normale. Era divertente e vulnerabile e aveva bisogni, speranze e sogni. Sia lei che il personaggio di Rogen stavano cercando la stessa cosa. Incontrarsi ha dato loro l’opportunità di esplorare se fosse qualcosa che potevano trovare insieme.

Quindi facciamo a meno dei campionati e dei tiri lunghi e pensiamo solo ai singoli. Ogni persona che incontri è una persona, proprio come te, con sentimenti, speranze, sogni, una vita. Solo perché non scegli di stare con tutte quelle persone, non significa che siano fuori dalla tua portata, o tu dalla loro. Scegliere di stare con qualcuno, o no, non riguarda le categorie, si tratta di scegliere con chi vuoi passare la vita, anche se solo per un po’.

Cara Strickland scrive di cibo e bevande, salute mentale, fede ed essere single dalla sua casa nel nord-ovest del Pacifico. Le piace il tè caldo, il buon vino e le conversazioni profonde. Vorrà sempre giocare con il tuo cane. Connettiti con lei su Twitter @anxiouscook.

Immagine per gentile concessione: Lionsgate

Sue
Sue
Sue
MS, RD e scrittore
Sue è un'eccellente coach, particolarmente concentrata alla risoluzione di problematiche legate all’informazione.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere