https://hookupwebsites.org/it/vorrei-vorrei-data-me/Vorrei uscire con me?
Affiliate Disclosure

Vorrei uscire con me?

Vorrei uscire con me?

Dai una spinta alla tua vita amorosa con un’autovalutazione onesta.

“Conosci te stesso.” Nessuno sa con certezza quale antico filosofo greco abbia pronunciato per primo questa famosa frase. Ma chiunque fosse – Socrate, Eraclito, Pitagora o un elenco di altri di cui non hai mai sentito parlare – ha l’onore di scrivere uno degli aforismi più citati di tutti i tempi.

Purtroppo, è anche tra i più ignorati. Sebbene sia certo che all’epoca non avesse in mente appuntamenti moderni, la frase è particolarmente utile se applicata al processo di ricerca e mantenimento di un partner romantico nella vita.

La verità è che la maggior parte delle persone si avvicina agli appuntamenti come i cacciatori di selvaggina grossa durante un safari. Immaginiamo il partner perfetto che si aggira là fuori nella “selvaggia”, in attesa di essere catturato. Diventiamo esperti delle loro abitudini e del loro habitat.

Per quanto utile e divertente possa essere, è solo la metà di quello che serve per vincere il vero premio di una storia d’amore duratura. Dopo aver posto e risposto alla domanda “Cosa voglio in un partner?” è quindi il momento di affrontare il compito più importante (e più difficile) di chiedersi: “Sono il partner perfetto per qualcun altro o il più vicino possibile ad esso?”

Intendiamoci: questo non significa chiedersi se assomigli a qualcuno che potrebbe apparire sulla rivista InStyle. Quella versione della cultura pop della “perfezione” non è affatto l’idea. Piuttosto, ti consigliamo di dare uno sguardo 3D alla tua vita, alla tua personalità e alle tue priorità, per valutare i tuoi punti di forza e affrontare onestamente le tue debolezze. Come la maggior parte delle cose che vale la pena fare, il potenziale beneficio è proporzionale a quanto sei determinato a lavorarci.

Ecco alcuni posti per iniziare a scavare:

Atteggiamento. Questa parola ha molti usi: per descrivere un comportamento risentito o antagonistico in qualcuno; o per esprimere quel senso di fiducia in se stessi e lo stile che molte persone portano in tutto ciò che fanno. In sostanza, l’atteggiamento è il tuo temperamento generale, il tuo comportamento e la tua disposizione, il modo in cui la tua personalità appare dall’esterno.

Tutti entrano nella vita adulta con una prospettiva particolare: ottimista, scettico, fiducioso o guardingo. Ma questo non significa che sei bloccato lì per sempre. È possibile alterare consapevolmente il modo in cui vedi il mondo e interagisci con le altre persone. Ma perché dovresti? Bene, il fatto è che alcuni atteggiamenti sono più facili da avere rispetto ad altri. Quando esci, i tuoi potenziali partner vogliono sapere come vedi la vita. Pensi che il bicchiere sia mezzo pieno o perennemente mezzo vuoto? Sei umile o egocentrico? Rilassato o teso? Scatta un’istantanea del tuo personaggio pubblico e chiediti: sarei attratto da me?

Stile di vita. Qui è dove la gomma dell’autovalutazione incontra la strada. I dadi e bulloni di come vivi giorno per giorno dicono di più su chi sei di un centinaio di conversazioni filosofiche a tarda notte. È qui che il tuo potenziale partner imparerà cose come il tuo rapporto con la droga e l’alcol, il tuo atteggiamento nei confronti del denaro, se la tua casa è ordinata o cestinata, come trascorri il tuo tempo libero. Puoi essere certo che il tuo appuntamento sta esaminando queste cose e altro, quindi perché non provare a vederti attraverso i suoi occhi in anticipo?

Obiettivi. Gli appuntamenti, specialmente quando stai considerando una relazione seria, sono l’arte della proiezione mentale. Visualizziamo come sarebbe la vita se dovessimo scegliere di viverla insieme. Ma non sono solo supposizioni. I tuoi obiettivi oggi sono predittivi di dove tu e il tuo partner potreste essere diretti in una relazione a lungo termine.

Ecco la domanda più importante da porsi: ho obiettivi specifici o sto a galla? Non stiamo parlando di ambizioni ambiziose e colossali che difficilmente potranno mai essere realizzate. Ma una sana visione del successo e dell’auto-miglioramento è un chiaro segno che non ti accontenterai di un futuro stagnante.

Aspetto. È vero, solo un momento fa abbiamo sottolineato che l’autovalutazione va molto più in profondità del tuo aspetto. Ma questo non significa che non puoi impilare il mazzo a tuo favore facendo il massimo con quello che hai. La ricerca mostra di volta in volta che uno dei principali punti di svolta negli appuntamenti è “scarsa igiene e toelettatura”. Sii orgoglioso del tuo aspetto e i potenziali partner ti noteranno. Fai del tuo meglio ogni volta che esci di casa e ti distinguerai dalla massa.

Quando si frequentano, tutti cercano l’X-factor, la scintilla sfuggente che accende una storia d’amore duratura. Considera la possibilità che questa non sia solo magia, dopotutto, ma anche il frutto maturo di “conoscere te stesso” e di essere il meglio che puoi essere.

Allora, vorresti uscire con te? Perché o perché no?

Sue
Sue
Sue
MS, RD e scrittore
Sue è un'eccellente coach, particolarmente concentrata alla risoluzione di problematiche legate all’informazione.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere