https://hookupwebsites.org/it/io-non-sopporto-i-miei-genitori-partner/Non sopporto davvero i genitori del mio partner
Affiliate Disclosure

Non sopporto davvero i genitori del mio partner

Non sopporto davvero i genitori del mio partner

Dicono che quando sposi qualcuno, sposi tutta la sua famiglia. Bene, quando esci, quella logica si applica ancora, specialmente quando il tuo altro significativo è vicino ai suoi genitori. Quindi cosa fai se esci con una persona che ti piace davvero, ma non sopporti i genitori di quella persona? Ecco alcuni suggerimenti.

Tieni a mente i sentimenti del tuo partner

Questa è la prima regola. Sappiamo che a volte può essere difficile non vomitare tutta la rabbia e la frustrazione che provi, ma è davvero fondamentale tenere qualcosa a mente: questi sono i genitori del tuo partner.

Quando li critichi duramente o esprimi tutto il risentimento che provi, corri il rischio di ferire la persona a cui tieni e danneggiare la tua relazione. Quindi lavora sodo per rimanere consapevole di tutti i giocatori in questo gioco e delle loro relazioni reciproche. Per quanto puoi, tieni a mente i sentimenti del tuo partner.

Comunicare onestamente

Nonostante quello che abbiamo appena detto, è ancora fondamentale che tu e il tuo partner discutete tra voi dei vostri sentimenti su questo problema. Non è un segreto che trattenere tutte le tue emozioni dentro di sé sia un modo malsano per affrontare una situazione difficile. Quindi trova un modo per esprimere la tua irritazione al tuo partner in modo sensibile, gentile e rispettoso. Se questa è una relazione seria e se state cercando di costruire qualcosa di forte e significativo insieme, allora devi aprirti ai tuoi desideri e alle tue emozioni, compreso quello che provi per i genitori del tuo partner.

Distinguere tra fastidioso e malvagio

Ci possono essere momenti in cui pensi che i genitori del tuo partner siano una sorta di incrocio tra Bonnie e Clyde, e Frankenstein e la sua sposa. Ma nei tuoi momenti più sani, probabilmente ammetterai che non è così. Molto probabilmente, i genitori del tuo altro significativo non sono affatto persone terribili. In effetti, se li incontrassi in circostanze diverse, potresti persino trovarli simpatici in certi modi. È solo che nel ruolo che svolgono nella tua vita in questo momento, ti stanno facendo impazzire. Può essere difficile da accettare, ma non significa che siano persone cattive o cattive. E questa è una verità importante da ricordare. Più riesci a tenere a mente la realtà che sono esasperanti o fastidiosi rispetto al male, più con grazia sarai in grado di gestire questa relazione importante e delicata nella tua vita.

Considera i motivi

Questo si riferisce al punto precedente. Spesso le persone possono irritare in modo esasperante il solo fatto di essere se stesse, anche quando hanno buone intenzioni. Le buone intenzioni non rendono il comportamento meno fastidioso, ma la nostra consapevolezza dei buoni motivi può cambiare completamente la nostra prospettiva sulla situazione. Quindi, quando il padre del tuo partner ti dice per la quarantesima volta il nome della montagna vicino a casa sua, o quando sua madre “entra” in un momento inopportuno per lasciare degli avanzi, ricordati che possono essere guidati dalle migliori intenzioni.

Dai poco, ottieni tanto

Il più spesso possibile, trova piccole cose che puoi sacrificare per il bene della tua relazione. Potrebbe essere accettare di cenare con i genitori del tuo partner una sera quando preferisci andare al cinema. Oppure potrebbe essere semplicemente mordersi la lingua quando si presenta una questione politica controversa. Quando puoi rinunciare ai tuoi desideri di volta in volta, accumulerai ricompense per te stesso lungo la strada. Ad esempio, il tuo partner apprezzerà lo sforzo che stai facendo, migliorando così la tua relazione. Inoltre, quando in seguito avrai bisogno di puntare i piedi su un problema più grande, ti sarai guadagnato il diritto di farlo avendo ceduto su diverse questioni minori lungo la strada.

Rimani fedele a te stesso

Anche se guardi i momenti in cui puoi cedere, ricorda che potrebbero esserci momenti in cui non dovresti sacrificarti. Mantenere la pace può essere un’alta priorità, ma non è sempre la massima priorità o l’obiettivo finale. A volte, mantenere la propria sanità mentale e stabilire confini chiari sarà più importante e più salutare che arrendersi più e più volte.

Ottieni supporto esterno

Tornando al nostro primo punto, probabilmente non è saggio esprimere al tuo partner tutto ciò che senti. Anche se il tuo partner vede tutte le carenze dei suoi genitori e le irritanti idiosincrasie, non vorrà comunque ascoltarti sparlare delle persone che lo hanno cresciuto. Quindi, invece, trova un amico o un altro familiare con cui puoi parlare liberamente e al quale puoi iniziare una frase con la frase “Puoi crederci?!” In questo modo, puoi vomitare tutto il veleno che vuoi senza che diventi personale o dannoso per la tua relazione. Come bonus aggiuntivo, tutta quella frustrazione non si accumulerà dentro di te al punto da poter ribollire in superficie ed esplodere in un modo che potrebbe causare danni reali.

Qualunque cosa tu faccia quando interagisci con i genitori del tuo altro significativo, tieni presente che queste persone potrebbero essere i tuoi futuri suoceri e i nonni dei tuoi figli. Quindi sii rispettoso e lavora sodo per colmare le distanze e le lacune che emergono nel tuo rapporto con loro. Le ricompense varranno sicuramente la pena.

Sue
Sue
Sue
MS, RD e scrittore
Sue è un'eccellente coach, particolarmente concentrata alla risoluzione di problematiche legate all’informazione.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere