https://hookupwebsites.org/it/20-film-di-spionaggio-da-non-perdere/20 film di spionaggio imperdibili
Affiliate Disclosure

20 film di spionaggio imperdibili

20 film di spionaggio imperdibili

Da “007” della vecchia scuola agli esplosivi film digitali del 2007, i film d’azione e d’avventura ci hanno tenuto con il fiato sospeso, contemplando le missioni critiche delle spie internazionali e i destini delle nazioni scivolando nei panni dei nostri personaggi preferiti. Ecco 20 film di spionaggio imperdibili degli ultimi 50 anni di incarichi top secret ritratti sul grande schermo. (Sinossi dei film forniti da Netflix)

anni ’50
Nord da nordovest (1959) E se tutti intorno a te fossero improvvisamente convinti che sei una spia? Questo classico del regista Alfred Hitchcock ha come protagonista Cary Grant nei panni di un dirigente pubblicitario che assomiglia un po’ troppo a qualcun altro ed è costretto a fuggire (aiutato da Eva Marie Saint). Il dramma comico di Hitchcock mette Grant contro un impolveratore e lo porta a combattere per la sua vita sul Monte Rushmore. Questo è un cliffhanger se mai ce ne fosse uno!
anni ’60
Dito d’oro (1964) Il terzo capitolo della serie 007 vede l’uberspy James Bond (Sean Connery) che cerca di contrastare il cattivo Auric Goldfinger (Gert Frbe) e la sua elaborata mossa per conquistare il mercato dell’oro contaminando Fort Knox. Naturalmente, il fantastico Mr. Bond si dirige verso decine di locali esotici e canoodles con uno stuolo di bellezze lungo la strada, tra cui Pussy Galore, la sexy scagnozzo dell’arcicriminale. Goldfinger ha vinto un Oscar per i migliori effetti sonori.
File Ipcress (1965) È l’apice della Guerra Fredda e l’ex ladro Harry Palmer (Michael Caine) – che ora lavora con riluttanza come agente segreto – è stato chiamato per indagare su una serie di strani rapimenti tra eminenti scienziati. Ampiamente riconosciuto come uno dei migliori thriller di spionaggio di tutti i tempi, The Ipcress File segna la prima apparizione di Caine nei panni di Palmer, il ruolo che lo ha reso una star.
Si vive solo due volte (1967) Dopo la scomparsa delle astronavi americane e sovietiche, i due paesi si scambiano la colpa per gli incidenti. Mentre le nazioni si avvicinano alla guerra, James Bond (Sean Connery) si ritrova nel mezzo di un altro mistero internazionale. Dopo aver inscenato la propria morte, l’Agente 007, con Tiger Tanaka (Tetsuro Tamba) e la bella Aki (Akiko Wakabayashi), scopre che il leader (Donald Pleasence) dell’organizzazione criminale SPECTRE ha orchestrato gli eventi.
In come Flint (1967) Il soave stallone Derek Flint ritorna nel sequel di Our Man Flint – e questa volta, deve affrontare più di quanto si aspettasse! Un gruppo di potenti magnate ha escogitato un metodo per fare il lavaggio del cervello alle donne attraverso gli asciugacapelli del salone di bellezza; con le donne nel mondo schiavizzate, queste dominatrici di conocchia dirottano la prima piattaforma spaziale degli Stati Uniti e sostituiscono il presidente con il loro clone riprodotto chirurgicamente.

anni ’70
Tre giorni del Condor (1975) Il suo nome è Joe Turner – nome in codice, Condor. Nelle prossime 24 ore, tutti quelli di cui si fida cercheranno di ucciderlo. Robert Redford interpreta il ricercatore della CIA che torna dal pranzo e trova tutti i suoi colleghi assassinati. Doppio gioco e costretto a nascondersi, rapisce una giovane donna (Faye Dunaway) e la tiene in ostaggio mentre svela il mistero. I film di cospirazione non vengono meglio.
anni ’80
spie come noi (1985) Nella commedia slapstick del regista John Landis, Emmett (Chevy Chase) e Austin (Dan Aykroyd), due spie della CIA che non hanno mai lasciato i loro noiosi uffici a Washington, DC, devono salvare il mondo dal disastro nucleare. I problemi iniziano quando il duo entra in Unione Sovietica attraverso l’Afghanistan mentre cerca di evitare di essere scoperto dall’esercito russo e dalle spie rivali. Landis ha scelto molti dei suoi amici registi (tra cui Terry Gilliam e Joel Coen) in cameo.
anni ’90
La donna Nikita (1990) Il regista di fama internazionale Luc Besson racconta la storia ricca di azione di Nikita (Anne Parillaud), una spietata drogata di strada i cui istinti assassini potrebbero renderla l’arma perfetta. Reclutata contro la sua volontà in un’organizzazione governativa segreta, Nikita viene distrutta e trasformata in un'”arma letale” sexy e sofisticata. Successivamente rifatto negli Stati Uniti come Punto di non ritorno, con Bridget Fonda.
Pericolo chiaro e presente (1994) Il superspook Jack Ryan (Harrison Ford) diventa politico quando una “guerra alla droga” incostituzionale, combattuta con i soldati statunitensi, va storta. Ryan scopre il piano segreto proprio mentre le truppe vengono abbandonate e si rende conto che è stato organizzato per prendersi la caduta. Riuscirà Ryan a salvare i soldati, salvare se stesso e salvare la giornata?
Ronin (1998) Il regista John Frankenheimer ha diretto questo thriller d’azione a tutto gas. Una valigetta dal contenuto non divulgato, ricercata dai terroristi irlandesi e dalla mafia russa, finisce nelle mani dei criminali. Un collegamento irlandese (Natascha McElhone) riunisce una squadra di mercenari, o ronin, incaricati dello spinoso compito di recuperare il caso. Ma la squadra, guidata da un ex agente della CIA (Robert De Niro), diffida l’uno dell’altro. Riusciranno a portare a termine la loro missione?
L’uomo che sapeva troppo poco (1997) Wallace Ritchie (Bill Murray), commesso in un negozio di video dell’Iowa, sceglie di festeggiare il suo compleanno con il fratello minore James (Peter Gallagher). Ma James, un uomo d’affari aggressivo, ha in programma una cena importante. Si sbarazza di Wallace regalandogli un biglietto per il Theatre of Life, uno spettacolo con partecipazione del pubblico in cui uno sfortunato caso di errore di identità conduce Wallace, tra le altre cose, in una rete di spionaggio.
Austin Powers II: La spia che mi ha scopato (1999) Quando il genio diabolico Dr. Evil (Mike Myers) viaggia indietro nel tempo per rubare il “mojo” della superspia Austin Powers, Austin (di nuovo Myers) deve tornare lui stesso negli anni ’60. Lì, con l’aiuto dell’agente americano Felicity Shagwell (Heather Graham), affronta l’esercito di tirapiedi del Dr. Evil’l e, naturalmente! – salva il mondo. Verne Troyer interpreta il clone del Dr. Evil, Mini-Me.
anni 2000
Gioco di spionaggio (2001) Robert Redford e Brad Pitt si riuniscono in questo thriller di spionaggio del regista Tony Scott. Sul punto di ritirarsi dalla CIA, la spia veterana Nathan Muir (Redford) scopre che il suo ex protetto e amico intimo, Tom Bishop (Pitt), è un prigioniero politico condannato a morte a Pechino. Sebbene la loro amicizia sia stata rovinata dal cattivo sangue e dal risentimento, Muir accetta di intraprendere la missione più pericolosa della sua carriera e salvare Bishop.
L’identità di Bourne (2002) Un uomo (Matt Damon) si ritrova su un’isola nel Mar Mediterraneo, colpito da ferite da arma da fuoco e amnesia. Si rende presto conto di essere braccato da assassini e che è molto bravo a ucciderli prima che lo prendano, ma la questione della sua identità lo lascia perplesso mentre lotta per sopravvivere. Franka Potente è la co-protagonista di questo thriller d’azione basato sul romanzo di Robert Ludlum.
La recluta (2003) Di tutti gli agenti della CIA in formazione, James Clayton (Colin Farrell) è l’unico veterano dell’agenzia che Walter Burke (Al Pacino) vuole reclutare di più. James è tutt’altro che grato, ma è il più acuto della sua classe. Prima di diventare ufficialmente un ufficiale, tuttavia, deve dimostrare di essere degno alla Farm, il campo di addestramento segreto della CIA, dove impara a guardarsi le spalle e a fidarsi solo di se stesso.
Il candidato della Manciuria (2004) In questo remake del thriller politico del 1962, il capitano Bennett Marco (Denzel Washington) e il sergente. Raymond Shaw (Liev Schreiber) viene catturato durante la prima guerra del Golfo Persico e sottoposto a lavaggio del cervello in modo che sia programmato per ribellarsi una volta tornato a casa. Dieci anni dopo, mentre la madre di Shaw (Meryl Streep) è impegnata ad aiutare suo figlio nella sua corsa alla presidenza, Marco ricorda il lavaggio del cervello. Riuscirà ad arrivare a Shaw prima che sia troppo tardi?
Il signore e la signora Smith (2005) Il matrimonio è diventato stantio per John e Jane Smith (Brad Pitt e Angelina Jolie), un marito e una moglie che non sanno ancora di condividere lo stesso lavoro sotto copertura: sono entrambi mercenari. Nascondere le proprie occupazioni non è mai stato un problema per nessuno dei due, finché non scoprono che il loro prossimo incarico li coinvolge nel prendere di mira l’un l’altro! Riusciranno a portare a termine le rispettive missioni o l’amore prevarrà?
Siriana (2005) George Clooney (che ha vinto un Oscar come miglior attore non protagonista e un Golden Globe per il suo ruolo) interpreta l’agente della CIA Bob Barnes in questo thriller politico di Stephen Gaghan. L’America è al servizio del Medio Oriente quando si tratta dell’industria petrolifera, e tutti i suoi attori – Washington, sceicchi, compagnie petrolifere, lavoratori sul campo – si intersecano tra loro. Il cast stellato comprende Matt Damon, Amanda Peet, Chris Cooper e Christopher Plummer.
Il matador (2006) La vita di Danny Wright (Greg Kinnear), un venditore sempre in viaggio, vira in un territorio pericoloso e surreale quando vaga in un bar messicano e incontra un misterioso sconosciuto, Julian (Pierce Brosnan), che è molto probabilmente un sicario. Il loro incontro innesca una catena di eventi che cambierà le loro vite per sempre, poiché Wright viene improvvisamente spinto in un’esistenza tutt’altro che banale che prende sorprendentemente bene, una volta che si è abituato ad essa.
Il buon pastore (2006) Matt Damon e Robert De Niro (che è anche regista) recitano in questo dramma parzialmente basato sui fatti che esamina la storia antica della CIA vista attraverso gli occhi di un agente dedicato. Edward Wilson (Damon), uno studente di Yale onesto e dalla mente acuta, viene reclutato per lavorare per la neonata CIA durante la seconda guerra mondiale. Sebbene fedele al suo paese, Wilson inizia a sentire che il lavoro sta erodendo i suoi ideali, riempiendolo di sfiducia e distruggendo la sua vita personale.

Quali sono i tuoi film di spionaggio preferiti? Condividi i tuoi pensieri qui sotto!

Sue
Sue
Sue
MS, RD e scrittore
Sue è un'eccellente coach, particolarmente concentrata alla risoluzione di problematiche legate all’informazione.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere