https://hookupwebsites.org/it/cinque-segnali-di-allarme-di-una-relazione-emotivamente-abusante/Cinque segnali di allarme di una relazione emotivamente abusiva
Divulgazione di affiliazione

Cinque segnali di allarme di una relazione emotivamente abusiva

Cinque segnali di allarme di una relazione emotivamente abusiva

Ottobre è il mese nazionale della sensibilizzazione sulla violenza domestica e, sebbene la maggior parte delle donne concordi sul fatto che la violenza fisica non ha parte in una relazione d’amore, quali sono i segni più sottili che non vieni trattata bene? Dove traccia il confine tra le discussioni ordinarie e l’abuso emotivo? Ecco alcune bandiere rosse definite:

1. È lunatico non solo ogni tanto, ma la maggior parte delle volte. Non sai mai di che umore sarà, o cosa hai fatto questa volta per farlo arrabbiare, ma è sempre sicuro che sia colpa tua. Di conseguenza, ti ritrovi a camminare sui gusci delle uova cercando di evitare problemi, ma sembra non funzionare mai. Senti un nodo allo stomaco ogni volta che è intorno a te.

2. È contrarian. Non importa quello che dici, lui dice il contrario. Con lui è sempre bianco o nero. Non avverte mai le sue opinioni con “Penso” o “Secondo me”. Non mostra interesse per come tu o gli altri vedete il mondo. Potrebbe chiamarti stupido o ingenuo o cercare in altro modo di minare la tua autostima.

È interessante notare che, mentre ti sminuisce in privato, potrebbe essere piuttosto affascinante in pubblico. Questo crea ulteriore confusione, perché nessuno dei tuoi amici o familiari è in grado di convalidare ciò che stai vivendo.

3. Diffida di te. È sempre sospettoso. Dice che fai cose solo per fargli del male. Dice che flirti con altri uomini, anche se non lo fai.

4. È inavvicinabile . Hai provato a parlargli dei problemi della tua relazione. Hai provato a dirgli come ti fa sentire. Ogni volta è stato un disastro quindi ti sei fermato.

Ti incolpa ripetutamente di tutti i malintesi, deride le tue preoccupazioni e te le ributta in faccia. Ora, modificare i tuoi pensieri e ripensare a te stesso è diventato una seconda natura.

5. Ti senti bloccato . Il modo migliore per descrivere i tuoi sentimenti è “confuso”. Non sei felice, ma non sei sicuro delle tue alternative.

Sei diventato un esperto nel cercare di vedere il mondo dal suo punto di vista. Hai molta empatia per lui e pensi che con il tuo amore cambierà, se solo resisti abbastanza a lungo

Ora, non conosco la tua situazione particolare e non posso dirti se il tuo ragazzo rientra nella categoria degli abusatori. Ma se ti riconosci in questi esempi sopra, dovresti sapere che questo non è normale e non va bene.

Allora, dove vai da qui? Pianifica i tuoi prossimi passi con saggezza. Informati sugli abusi emotivi o psicologici. Cerca il consiglio di familiari, amici, clero, forum online, consulenti/terapisti professionisti e altre risorse locali nella tua città.

Tieni presente che il comportamento offensivo in genere ha uno schema circolare, quindi anche se le cose sembrano migliorare questa settimana, la tensione potrebbe presto accumularsi di nuovo, alla fine esplodendo in brutte discussioni e il ciclo ricomincia. Non dare per scontato che le cose miglioreranno da sole. Spesso tendono a peggiorare nel tempo e potrebbero persino passare nel regno degli attacchi fisici.

Cercare di preservare le cose come sono in nome dell’armonia semplicemente non è nel tuo migliore interesse.

Per ulteriori informazioni, visitare La coalizione nazionale contro la violenza domestica.

Altro su YourTango:

Incontri attraverso le linee politiche: 3 consigli per farlo funzionare

5 consigli per sostenere una persona cara attraverso la malattia

Anisa
Anisa
Anisa
MS, RD e scrittore
Anisa è consapevole che la crescita richiede tempo. Fornisce alle persone gli strumenti di cui hanno bisogno per affrontare le loro emozioni, migliorare la loro comunicazione e riflettere sul loro valore.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere