https://hookupwebsites.org/it/ordinare-il-vino-giusto-per-il-tuo-appuntamento-lesperto-pesa-in/Ordinare il vino giusto per il tuo appuntamento: l'esperto pesa dentro
Affiliate Disclosure

Ordinare il vino giusto per il tuo appuntamento: l’esperto pesa dentro

Ordinare il vino giusto per il tuo appuntamento: l’esperto pesa dentro

Le mie amiche single che sono grandi appassionate di vino spesso chiedono: “Che tipo di vino dovrei ordinare per segnalare la mia raffinatezza ‘ma evitare lo snobismo?'” al primo o al secondo appuntamento? E se non fosse un grande appassionato di vino e io ne so molto più di lui sul vino, va bene mostrarlo?”

In breve, le mie amiche sono spesso interessate a capire come “attirare l’acquirente”, “attirare un potenziale cliente” e assicurarsi di essere invitato al secondo appuntamento.

Non sorprendentemente, e in qualche modo divertente, i miei amici single non chiedono mai consigli sugli appuntamenti per le sere uno o due, ma spesso mi chiedono: “Che tipo di vino dovrei avere in casa per quando viene a cena all’appuntamento 2 o 3 ? Quante bottiglie devo aspettarmi di passare?” In breve, vogliono aiuto per chiudere l’affare.

Signore e signori, ecco le mie risposte per voi. (Nota: se, dopo aver letto questa breve serie di cose da fare per gli appuntamenti, la tua data decide di giocare con il sistema in base al consiglio di cui sopra, non esitare a inviare un’e-mail a datingwithwine@bottlenotes.com per ulteriori consigli sugli “incontri con il vino”.)

Per le signore :

Ragazze, come accade quasi universalmente, credo fermamente nell’essere se stessi – e questo significa segnalare che non si ha alcuna conoscenza del vino se è così e chiedere consiglio al proprio accompagnatore o al sommelier su cosa assaggiare – o essere onesti che tu abbia una buona conoscenza del vino dopo aver trascorso due estati in Francia – è la strada da percorrere. I ritratti onesti della tua personalità sono sempre la soluzione migliore per attirare il “compagno” giusto. Ma questo è un bocconcino sul vino e sugli appuntamenti, quindi più precisamente:

1) Se conosci un po’ di vino e, cosa più importante, sai cosa ti piace, ordinalo semplicemente. Butta la convenzione fuori dalla finestra; se bevi solo rosso, ordina un bicchiere del tuo vitigno rosso preferito o dalla tua regione di produzione di vino rosso preferita per dare il via all’appuntamento. Se lo stesso vale per il bianco, seguilo.

2) Se ti capita di non sapere ancora molto sul vino, acquista il mio libro Bottlenotes Guide to Wine: Around the World in 80 Sips disponibile su Amazon.com o unisciti a un wine club Bottlenotes e lascia che siamo la tua guida per i tuoi gusti e il mondo del vino. Pubblicità a parte, finché ti piace lo spumante, penso che ordinarne un bicchiere al primo appuntamento sia pura classe. Se ti senti sensibile al prezzo di quel primo bicchiere, la bellezza dello spumante è che puoi probabilmente ordinare un bicchiere di Prosecco o Cava che non romperà la banca, o, se ordina uno Scotch di 18 anni, tu può seguire l’esempio con un vero Champagne francese ed essere in ottima compagnia. Lo spumante “risveglia” il tuo palato, il che significa che se la data si trasforma in cena sarai perfettamente pronto per passare al vino bianco o rosso. È anche un ottimo vino da “rinfrescare” se NON ti piace quello che ti è stato servito. Se è troppo lievito o acido, chiedi semplicemente al tuo cameriere di aggiungere un piccolo Kir per un Kir Royale o OJ per una Mimosa – e presto! Il tuo vino frizzante sarà stato trasformato in qualcosa di appetibile. La cosa migliore: avrai segnalato sia “classe” che versatilità al tuo primo appuntamento – qualità sempre attraenti!

Per gli uomini :

I miei amici più cari e io abbiamo avuto molti argomenti su questo argomento. Penso che sia sempre sicuro quando si invita una donna a cena a casa tua per la prima volta – ad esempio, sei “uscito” per un po’ ma lei non è sicuramente la tua fidanzata – mettere su un po’ di “Ritz” senza andando oltre le righe.

In quest’ottica, penso che sia sempre di classe iniziare una serata con un bicchiere di spumante. È festoso, divertente, e se vai con Cava o Prosecco, come ho detto sopra, non va in bancarotta; se sei interessato a qualcosa di inconfondibile eleganza, lo Champagne francese è sempre il migliore (i marchi consigliati sono Taittinger, Moet & Chandon, o il nuovo/delizioso/economico Ayala ($45/bottiglia).

Se non sopporti le scintille e/o sai da una data precedente che non le piacciono neanche a lei, allora un Sauvignon Blanc o Sancerre (Sauvignon Blanc della Valle della Loira) è sempre un modo perfetto per iniziare una serata. Se hai intenzione di cucinare il pesce, potresti passare a un California Chardonnay o White Burgundy (Chardonnay della Borgogna) con cena; questi sono entrambi vitigni di uva da vino bianco “infallibili”, il che significa che se alla tua data piace il vino bianco, dovrebbe almeno apprezzare davvero uno di questi bianchi se non entrambi.

Se non sei sicuro che sia un’amante dei vini rossi “grandi e potenti”, allora un Merlot (della California o un Bordeaux della riva destra) o un Pinot (dell’Oregon o della Borgogna, Francia) sono assolutamente le scelte più sicure per cena . Sono uve molto versatili che possono funzionare con un ricco piatto di pollo o un secondo piatto di carne.

Tuttavia, se, in una data precedente, sai che amava una grande classe di Cabernet, o ha ordinato qualcosa di particolarmente piccante o una ricca costoletta, ecc., forse dovresti gettare le cautele al vento, prendere una bottiglia di Cab, Shiraz , o Zinfandel, e guarda come va.

Se entrambi siete appassionati di vino, e se è un fine settimana, allora è sempre divertente avere a disposizione un vino da dessert (porto o Sauternes sono le scommesse più sicure) nel caso in cui siate entrambi così inclini, con formaggio o al posto del dessert. Ma sicuramente non sentirti obbligato; i vini da dessert non sono noti a tutti e la percentuale di alcol più alta può lasciare il segno se non lo insegui con grandi quantità di H20.

Soprattutto, NON mi sentirei obbligato a finire una bottiglia piena; gli split (mezze bottiglie, che forniscono 1,25 bicchieri ciascuno a persona per un duo) sono un modo fantastico per degustare un mucchio di vini per tutta la notte senza sentirsi sotto pressione.

Poi di nuovo, per quelli di noi che ogni tanto amano esagerare, penso che la scommessa più sicura sia un bicchiere di spumante per iniziare la serata, quindi tuffarsi nella bottiglia “cena” – con una bottiglia di riserva nel caso tu stia solo divertendosi troppo a conoscere il suo affascinante viaggio in Antartide e la necessità di passare dal tavolo da pranzo al caminetto, bicchieri di vino al seguito.

*NOTA: se hai già avuto appuntamenti con il vino con l’ospite in questione e hai notato esplicitamente quali sono le sue varietà o regioni preferite, ignora tutti i consigli di cui sopra, sii un gentiluomo super sensibile e compra quelli. Credimi, a noi donne piace quando sappiamo che hai “ascoltato”.

Sue
Sue
Sue
MS, RD e scrittore
Sue è un'eccellente coach, particolarmente concentrata alla risoluzione di problematiche legate all’informazione.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere