https://hookupwebsites.org/it/chiedendosi-perche-sei-ancora-single-la-risposta-potrebbe-essere-solo-tu/Ti chiedi perché sei ancora single? La risposta potresti essere solo tu
Affiliate Disclosure

Ti chiedi perché sei ancora single? La risposta potresti essere solo tu

Ti chiedi perché sei ancora single? La risposta potresti essere solo tu

Abbiamo tutti delle insicurezze. Neanche la nostra ossessione culturale di sfogliare riviste e guardare celebrità impeccabili con i loro partner apparentemente perfetti e patinata non aiuta. Potremmo stare davanti allo specchio a stuzzicare le nostre pance leggermente sporgenti, desiderando che il colore degli occhi fosse diverso o volendo noi stessi crescere di un pollice o due in più. Queste insicurezze possono riversarsi nella tua più grande preoccupazione del perché sei ancora single.

Tuttavia, il fatto che i tuoi occhi siano blu o meno non è una ragione per la tua unicità, cose del genere sono al di fuori del nostro controllo. Forse il vero motivo per cui sei solo il sabato sera è perché stai negando. Spesso pensiamo alla negazione in quanto riguarda questioni più grandi come l’abuso di alcol o la malattia mentale. Eppure la negazione può vivere in ogni aspetto della nostra vita quotidiana. La negazione può persino impedirci di raggiungere i nostri obiettivi o persino di renderci conto di averli. Forse ti starai chiedendo, come riconoscerei la negazione se la sto negando? Ci sono semplici passaggi per aiutarti a realizzare ciò di cui stai negando, che ti porterà ad aprirti all’amore. Se non vuoi più essere single, torna a quello specchio e guardati veramente. No, non per sminuirti ingiustamente per i tuoi capelli o la tua pelle, ma per capire cosa ti trattiene all’interno. Affrontare la tua negazione e risolverla è il primo passo per trovare il tuo amore “perfetto e lucido”.

Perché neghiamo?
Ci sono molte ragioni per cui possiamo negare e impedirci di trovare un partner. La negazione alla radice può essere un meccanismo di difesa per risparmiarci ciò che non vogliamo vedere o sentire.

Alcuni motivi per il rifiuto potrebbero essere:

  • Non vuoi fare il lavoro.
  • Non vuoi sentirti rifiutato.
  • Non sai qual è il primo passo.
  • Non pensi che il tuo problema sia un problema.

Se stai negando per più di un motivo, rompere l’incantesimo della negazione richiederà un piccolo sforzo in più. Potrebbe esserci una ragione principale per cui neghi, ma la tua ragione aggiuntiva può renderti più scettico sulla tua decisione di uscire dalla negazione, dandoti più giustificazione per rimanere nascosto dietro il tuo muro.

Comportamenti che stiamo negando
Ora dobbiamo saltare l’addolcimento e arrivare direttamente ai problemi che ci impediscono di trovare l’amore. Guarda oltre il superficiale e pensa davvero ai comportamenti negativi che non hai voluto vedere perché non vuoi vederli. È tempo di essere onesti. Fai una lista delle cose che pensi ti stiano trattenendo.

Come si crea o si manifesta la tua negazione?

  • Ho cattive maniere?
  • Mi manca la fiducia per parlare con qualcuno?
  • Sono scortese e antipatico?
  • Rifuggo dalle situazioni sociali?
  • Sono disposto a provare nuovi modi per trovare persone con cui uscire?

Ottieni una seconda opinione
È ora di portare i rinforzi. Parla con qualcuno di cui ti fidi e ottieni un feedback onesto. (No, non tua madre, perché lei, ovviamente, pensa che tu sia perfetto.) Scegli un amico o un consulente che ti parli in modo sincero e diretto. Chiedi loro di prendersi del tempo e sedersi con te per discutere la tua lista. Rileggilo e sii onesto con loro come lo eri con te stesso per scriverlo. Questa persona dovrebbe essere disposta a sottolineare cose come “Non rispondi mai alle chiamate” o “Ti occupi delle persone invece di collaborare con loro”, in modo che tu possa vederti chiaramente e superare la negazione.

Stai fuori dalla negazione
Ora che tu e qualcuno di cui ti fidi avete scoperto le tue debolezze e i tuoi difetti, qual è il prossimo passo? È importante non lasciare che la tua lista ti impedisca di migliorare te stesso, esitando ad affrontare i tuoi difetti. Tutti abbiamo caratteristiche su cui dobbiamo lavorare. Intraprendi un’azione contraria quando inizi a impegnarti in comportamenti che finora non ti hanno portato da nessuna parte. Se hai la tendenza a essere scortese o a non permettere alle persone di dire una parola, prova a passare in secondo piano nella conversazione, tieni per te i tuoi pensieri negativi e lascia parlare gli altri. Se sei aggressivo e pieno di tattiche di pressione, come chiamare qualcuno ripetutamente, prova a rallentare e ad essere paziente.

Potresti essere solo all’inizio della tua ricerca di quel partner speciale o avere già gli occhi su qualcuno. Qualunque cosa accada, sappi che è possibile ottenere una reazione diversa da chi ti circonda e avere successo, ma devi prima affrontarla e risolverla.

Non perderti il nuovo libro di Ken, Affrontalo e risolvilo: un piano in tre fasi per liberarti dalla negazione e scoprire la vita che meriti

Puoi anche sfogliare il libro qui!

L'”interventista” di fama mondiale Ken Seeley, uno dei presentatori della serie televisiva di successo di A&E Intervention, ha trascorso gli ultimi vent’anni ad aiutare le persone e le loro famiglie ad affrontare e superare le dipendenze potenzialmente letali. I suoi clienti hanno spaziato dai senzatetto ai multimilionari, ognuno dei quali ha bisogno di un aiuto professionale per ogni problema immaginabile.

Sue
Sue
Sue
MS, RD e scrittore
Sue è un'eccellente coach, particolarmente concentrata alla risoluzione di problematiche legate all’informazione.
inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.1
Leggere
OneNightFriend
9.3
Leggere
BeNaughty
9.7
Leggere